fbpx

La manifestazione si è tenuta presso l’oratorio san Domenico Savio. Vi hanno partecipato cento bambini dai 6 ai 10 anni. Soddisfazione del responsabile, Ciro Stanzione

 

Un'intensa giornata per i bambini dai 6 ai 10 anni che hanno partecipato gratuitamente alla manifestazione ludico-sportiva tenutasi sabato 12 Aprile presso l’oratorio san Domenico Savio di Nocera Inferiore e che ha dato loro l’opportunità di avere un’incontro ricreativo in modo sano. L’iniziativa, intitolata “Pasqua dello sportivo”, è stata organizzata dal Centro Sportivo Italiano Nocera-Pagani-Sarno in collaborazione con il comitato provinciale del Coni di Salerno, l’Azione cattolica Italiana della parrocchia san Bartolomeo Apostolo, e con il patrocinio morale della città di Nocera Inferiore.
Minicalcio, minivolley, minibasket, atletica, danza classica e danza moderna sono stati gli sport presenti nella struttura polivalente e realizzati dai i bambini di tutte le scuole elementari della città nocerina, dell’ Azione cattolica e dell’oratorio san Domenico Savio.
Ciro Stanzione, rappresentante del Csi di Nocera-Pagani-Sarno spiega che l’obiettivo è di coinvolgere i bambini in un’attività sana e avvicinarli quanto più possibile allo sport. «Abbiamo inserito - dice Stanzione - una manifestazione nell’ ambito della Pasqua dello sportivo. Per prima cosa per noi lo sport è cristianità, avere contatti sociali con qualsiasi persona, abbattere ogni barriera come quella del razzismo, innanzi tutto».

 

L’attività all’insegna della riscoperta dei valori fondamentali dello sport ha preso il via alle ore 8:30, con l’ accoglienza e accredito dei partecipanti che alle 9:00 hanno assistito alla celebrazione di una messa tenutasi nella parrocchia san Bartolomeo Apostolo, dove il Csi ha consegnato al parroco, don Vincenzo Ruggiero, una targa ricordo della manifestazione.
Dopo un break per uno spuntino, i ragazzini, molti dei quali accompagnati da genitori, hanno proseguito con l’attività sportiva fino alle 12:15 per poi concludere la manifestazione con la consegna degli attestati di partecipazione.

Paloma Féliz

il nostro videoservizio