fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Le rossonere del mister Dello Ioio vincono lo scontro diretto con la Parrocchia Santa Maria e chiudono in eccellente posizione il campionato di C1

 

 

Si conclude con un netto successo esterno il campionato Figc del Futsal Nuceria. Ad Agropoli le nocerine infliggono un pesantissimo 10-1 alla parrocchia Santa Maria a Mare nello scontro diretto che valeva il terzo posto. Il Nuceria non fatica minimamente ad aver ragione delle avversarie che, orfane delle giocatrici più importanti, non riescono a tener testa al roster rossonero. Il risultato finale fotografa impietosamente il divario abissale in campo. Mister Dello Ioio da' spazio a tutta la rosa a disposizione, mandando in campo i due portieri D’Amelia e Lambiase, protagoniste di un tempo ciascuna. I gol arrivano da Benedetta Dello Ioio, autrice di un poker, e da Annaclaudia Dello IoioCarola LambertiCuofanoVuoloManzo e Palumbo, per uno score che a fine partita recita un roboante 1-10.
«Quest’anno la nostra avventura in C1 si chiude con un terzo posto ampiamente meritato e qualche rimpianto di troppo – ha commentato al termine della gara la presidente Maria Faiella – Delle sei sconfitte subite, ben quattro sono giunte in un periodo in cui avevamo tra le tre e le sei assenze tra le giocatrici con maggiore esperienza. Questo ci ha inevitabilmente penalizzato, ma devo dire che sono molto soddisfatta delle mie ragazze. Adesso ci concentreremo sulle finali regionali Csi e cercheremo di difendere il titolo di campionesse nel campionato regionale Juniores».
«Sono contenta dei quattro gol segnati oggi – ha aggiunto la principale protagonista del match Benni Dello Ioio – Il dato migliore di questa annata in termini di realizzazioni è rappresentato dal fatto che abbiamo diviso il numero delle reti in maniera quasi equa tra tutte noi, segno che abbiamo giocato un ottimo calcio a cinque».
Cala dunque il sipario sul campionato regionale di C1 2013/2014, torneo che non sarà ricordato tra i più avvincenti degli ultimi anni per la presenza di sole nove squadre. I verdetti premiano la marcia inarrestabile della Salernitana (15 vittorie e un solo pareggio) che, dopo avere già alzato Coppa Campania e Coppa Italia, si giocherà la promozione in Serie A nei play-off nazionali. Cucchiaio di legno, invece, per il Woman Sannio, che retrocede mestamente in C2 dopo aver perso tutte le partite.

Emanuele Pellegrino

 

Di seguito i risultati dell’ultima giornata di Serie C1

SALERNITANA – CITTÀ DI ARIANO 6 – 2
PARR. S. MARIA A MARE – FUTSAL NUCERIA 1 – 10
MAGNA GRAECIA – PRIMAVERA CAVESE  5 – 4 
BEEFUTSAL CHIAIANO – PROGETTO NOLA  3 – 6 
Riposa: WOMAN SANNIO

Classifica

SALERNITANA 46
CITTÀ DI ARIANO 37
FUTSAL NUCERIA 30
PARR. S. MARIA 27
MAGNA GRAECIA 23
PROGETTO NOLA 22
BEEFUTSAL CHIAIANO 17
PRIMAVERA CAVESE 9
WOMAN SANNIO -3

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca