fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Ottima affermazione casalinga per la compagine di D1; sconfitti, rispettivamente da Aldo Pappalardo e Atlantide, i pongisti di D2 e quelli di C1

tennis tavolo 23 gennaioUna vittoria e due sconfitte: è questo il bilancio del Tennis Tavolo Nocera nella tripla casalinga andata in scena sabato 21 gennaio alla palestra Marco Polo di Nocera Superiore. 

I due match che hanno inaugurato la giornata sono stati quelli delle compagini impegnate in serie D2 e serie D1, che hanno affrontato, rispettivamente, Aldo Pappalardo e Salerno. Se la prima nulla ha potuto perdendo con un netto 5-0, il team di D1 ha messo in cascina un'altra vittoria aggiudicandosi il derby per 5-2. Tre i punti siglati da Andrea Massinelli, che sale così a 21 successi su 21 match disputati in campionato, due invece quelli realizzati da capitan Rosario Bigliardo. Grazie a questo successo i nocerini mantengono il primato della classifica a pari merito con Tt Avellino. 

conflitti in famiglia

Alle 17:30 è toccato poi alla squadra di C1 che è uscita sconfitta nettamente 5-0 contro la capolista Atlantide che si è dimostrata superiore durante il match. Tra i pongisti rossoneri quello più vicino a vincere una partita è stato Francesco Longobardi arrivato sino al quinto set. 
Quest'oggi riprendono gli allenamenti; in programma c'è la terza prova di qualificazione al campionato italiano di sesta categoria a San Nicola La Strada sabato 28 gennaio dove ai nastri di partenza, per i molossi, ci saranno Mario Caso, Giuseppe Di Lauro, Lorenzo Iovine, Pierpaolo Abate e il debuttante Alessio Santonicola. Il giorno dopo, domenica 29, toccherà a Giuseppe Caso nel torneo giovanile maschile under 15. 

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca