fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Prestazione da dimenticare per la squadra di Zavettieri che non si rende mai davvero pericolosa. Una sola occasione per i rossoneri, con il palo di Schiavella. Perso uno scontro diretto importante. Si riavvicina la zona playout

noc martina1Termina 1 a 0 per i pugliesi la gara tra Nocerina e Martina andata in scena questo pomeriggio allo stadio "San Francesco", valida per la 20esima giornata del girone H di Serie D.

Scongiurato in extremis il rischio porte chiuse per il "San Francesco", risolti in tempi record i problemi all'impianto di videosorveglianza causati dall'alluvione di due settimane fa. Terreno di gioco recuperato, ma pesante anche in virtù della pioggia degli ultimi giorni. Zavettieri deve rinunciare a Garofalo, non al meglio, costretto a partire dalla panchina, e allo squalificato De Marino. Per i molossi 4-4-2 con Stagkos in porta; Chietti, Mansi, De Marino e Bandeira in difesa; Basanisi e Giacomarro a centrocampo con Caso Naturale e Flora esterni, in avanti Talamo e Maletic. Mister Pizzulli conferma il solito 4-3-3 con Ancora che inizia dalla panchina: a Langone le chiavi del centrocampo, Dieng e Suhs a guidare la retroguardia, nel trio offensivo Tuccitto, Diaz e Pinto. Match molto equilibrato nei primi frangenti. Nocerina in difficoltà nel costruire qualcosa di importante, meno lucida del solito. Il Martina invece si affaccia spesso dalle parti di Stagkos che al 16' rischia di combinare un pasticcio in uscita, Diaz per un soffio non inquadra lo specchio. E' ancora l'ex bomber del Taranto a rendersi pericoloso al 28', ancora di testa, palla sul fondo. I molossi schiacciati non riescono a far circolare la palla, anche a causa del campo pesante. La prima vera occasione per gli uomini di mister Zavettieri arriva allo scoccare del 45', quando Talamo insacca sugli sviluppi di calcio di punizione, ma l'arbitro annulla per fuorigioco su segnalazione dell'assistente. Il primo tempo caratterizzato da pochissime emozioni si chiude senza altri sussulti e senza recupero. noc martina2Al rientro in campo Zavettieri manda nella mischia Di Palma al posto di Flora. Nocerina diverse ad inizio ripresa, Maletic ci prova dalla distanza sfiorando un gol da cineteca. Al quarto d'ora fallaccio di Perrini su Bandeira, per l'arbitro è solo da giallo, protestano invece i molossi, con Romeo che guadagna anche lui un cartellino proprio per le proteste. Al 21' grande occasione per i rossoneri, Chietti scappa via sulla fascia e serve Basanisi al limite che di prima intenzione trova l'angolo giusto sotto la traversa, ma Figliola con un gran colpo di reni devia in angolo. Episodio clou al 27' del secondo tempo: Giacomarro sgambetta Pinto in area, il direttore di gara concede il penalty. Sul dischetto si presenta Diaz che spiazza Stagkos portando in vantaggio i suoi. 0-1 Martina al "San Francesco". Zavettieri corre ai ripari sostituendo proprio Giacomarro con Vukmanic, Nocerina a trazione offensiva. Tre minuti più tardi dentro anche Schiavella e Ziello per Bandeira e Basanisi. La gara però si innervosisce, con interventi duri e continue interruzioni e cartellini. A tempo quasi scaduto, i molossi colpiscono un palo con Schiavella, servito al limite da Maletic. Molto sfortunata la Nocerina nell'occasione, con Figliola che non avrebbe potuto fare di più. I rossoneri si riversano in avanti a caccia del gol del pareggio negli ultimi minuti. Nonostante cinque minuti di recupero, però, il Martina difende bene portando a casa il risultato, nulla da fare per la Nocerina. Al "San Francesco" il match si chiude sul risultato di 1 a 0 a favore dei pugliesi. Aria di contestazione a fine partita. Con la seconda sconfitta di fila, complice la vittoria dell'Afragolese, si complica nuovamente la situazione in classifica dei molossi, ora distanti appena 3 punti dalla zona playout. noc martina4

NOCERINA-MARTINA 0-1
NOCERINA (4-4-2): Stagkos; Chietti, Mansi (41'st Mancino), Romeo, Bandeira (34'st Schiavella); Caso Naturale, Basanisi (34'st Ziello), Giacomarro (30'st Vukmanic), Flora (1'st Di Palma); Talamo, Maletic. A disposizione: Russo, Sirico, Garofalo, Fusco. All.: Zavettieri.
MARTINA (4-3-3): Figliola; Perrini, Dieng, Suhs, Nikolli; Cerutti, Teijo, Langone; Pinto (43'st Cappellari), Diaz (45'st Ancora), Tuccitto. A disposizione: Semeraro, Mangialardi, Petitti, Forcillo, Aprile, Meneses, Albanese. All.: Pizzulli.
ARBITRO: Morello di Tivoli; assistenti: Pancani di Roma 1 e Clabs di Potenza.
MARCATORI: 29'st rig. Diaz (M).
NOTE: ammoniti Perrini (M), Romeo (N), Nikolli (M), Figliola (M), Ziello (N); angoli: 2-3; recupero: 0pt, 5'st.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca