fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

È crisi nera per la squadra della provincia di Salerno che con 2 punti in sette giornate di campionato è ultima in classifica. Domenica affronterà Reggio Emilia in casa al Palamangano

scafati basket sassariInizia male l’avventura di coach Attilio Caja alla guida della Givova Scafati dopo l’addio di Alessandro Rossi.

Ieri sera sul campo di Sassari, è maturata un’altra sconfitta per i campani, col punteggio di 86 a 76.
La squadra sarda è riuscita a tenere il pallino del gioco quasi costantemente, obbligando gli avversari a rincorrere per tutta la durata dei tempi regolamentari. Dopo la debacle contro Varese un’altra disfatta per i ragazzi di patron Longobardi che, con soli due punti in sette partite, scivolano all’ultimo posto nella classifica di serie A1.

boom indirizzo

I risultati parziali al Palaserra di Migli di Sassari sono stati: 22-13, 45-36, 69-51 e 86-76; determinante per i vincitori è stato l’apporto di Benzidus che ha conquistato 24 punti e di Jones con 19. Questi invece i marcatori per la Givova Scafati: Logan con 24 punti, Pinkins con 18, Stonee Butjankovscon 9 punti,Rossato con 10, infine Lamb,  Thompson e Monaldi con3.
«Faccio i complimenti a Sassariche ha vinto meritatamente dopo una partita combattiva ed aggressiva, corroborata dalle ottime percentuali di tiro- ha dichiarato a fine match coach Caja- noi invece non abbiamo avuto tanti giocatori con la stessa aggressività in campo. All’inizio abbiamo pasticciato un po’ in attacco ma poi ci siamo ripresi e, in avvio di terzo quarto, abbiamo fatto vedere ottime cose, rientrando in partita e portandoci sul -4. Poi però abbiamo subito alcune triple in sequenza e ci siamo disuniti. È stata comunque buona la reazione finale perché eravamo sotto di 25 punti ed abbiamo chiuso a meno 10. È da questa reazione che dobbiamo ripartire per il futuro, consapevoli di dover avere in campo un atteggiamento più importante sotto l’aspetto fisico perché dobbiamo usare molto di più il corpo, cosa che oggi ho visto fare solo a Logan, Pinkins e Stone».
Prossimo avversario sarà la Una Hotels Reggio Emilia penultima della classe, domenica 27 al Palamangano.

conflitti in famiglia

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca