fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Il match è stato interrotto con un quarto d'ora di anticipo a causa dell'impossibilità di accendere i riflettori, non ancora ripristinati dopo il guasto dello scorso campionato

noc napoli3Si conclude in parità il quinto test estivo per la Nocerina che pareggia 2-2 contro il Napoli Primavera. Partita divertente nei primi quarantacinque minuti con entrambe le formazioni interessate a mettere minuti nelle gambe e provare tattiche e schemi. Mister Sannino cambia qualcosa rispetto al match di domenica scorsa contro la Turris. Fuori Giacomarro per infortunio, al suo posto Schiavella. In avanti Talamo e non Scaringella dall'inizio, rientra capitan Garofalo.

La gara si sblocca al 14' con Obaretin che insacca di testa su angolo di Iaccarino, portando in avanti gli azzurri. Nulla da fare per Stagos. Al 26' Valentini serve Basanisi a centro area che calcia di destro, salva Boffelli deviando in angolo. La Nocerina macina gioco e preme con continui traversoni, senza riuscire mai a rendersi davvero pericolosa. Al 40' è il Napoli a sfiorare il raddoppio con Marchisano che di testa impegna seriamente Stagos su cross di Spavone, retroguardia rossonera impreparata nell'occasione. Poco lucidi i rossoneri nel primo tempo che sprecano diverse occasioni. La ripresa comincia allora con la Nocerina all'attacco, molto più arrembante rispetto alla prima frazione. E al quarto minuto i molossi trovano il pareggio con una bella manovra di Valentini e Mancino, il quale si gira in area e la piazza di destro nell'angolo dove Boffelli non può arrivare. Mister Sannino rivoluziona la squadra nella seconda parte di gara mandando in campo diversi calciatori. Il Napoli trova un nuovo vantaggio ad opera di Marchisano il quale, anche in questo caso di testa, insacca alle spalle di Recchia, subentrato a Stagos. Bellissima azione in solitaria di Balde a metà ripresa, sul suo piazzato dal limite Boffelli si distende ed evita il goal. Sugli sviluppi del corner Magri in rovesciata mette la palla nel sacco: 2 a 2. noc napoli2L'arbitro, in accordo con le due squadre, decide di porre fine all'incontro con un quarto d'ora di anticipo a causa dell'impossibilità di accendere i riflettori. Match molto equilibrato, da rivedere per i molossi la fase difensiva sulle palle inattive. Le condizioni del campo in ogni caso non hanno permesso ai ventidue di offrire particolare spettacolo. Nonostante ciò, sono state da apprezzare molte trame di gioco dei rossoneri.

NOCERINA-NAPOLI Pri 2-2
NOCERINA (4-3-3): Stagos (10'st Recchia); Chernet (10'st Menichino), Kallel (10'st Magri), De Marino (28'st Gomes), Garofalo (10'st Diniz); Schiavella, Basanisi, Mancino; Valentini (10'st Balde), Talamo (10'st Scaringella), Mincica. A disp: Sirico, Dorato, Villani, Saccoccio, Cuomo, Chietti, Gaudino, Caliendo, Amarante, Falzone, Settembrini. All.: Sannino;
NAPOLI PRIMAVERA (4-4-2): Boffelli (30'st Turi); Barba, Nosegbe, Obaretin (20'st Pontillo), Acampa; Marchisano, Iaccarino, Gioielli (14'st Mazzone), Spavone (25'st Giannini); Russo, Pesce. A disp: Laukzenis, Nkosi, Lettera, De Pasquale, Lorusso, Tuccillo, Peluso. All.: Frustalupi;
MARCATORI: 14'pt Obaretin (NA), 4'st Mancino (NO), 17'st Marchisano (NA), 23'st Magri (NO);
NOTE: pomeriggio piovoso, circa 500 spettatori. Nessun ammonito; angoli: 9-3; recupero: 0pt,0st.

boom indirizzo

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca