fbpx

Spica perde Donnarumma per squalifica, ma recupera Bovo. Tra i convocati anche capitan Garofalo, che però difficilmente prenderà parte alla contesa

francavilla nocerina 1«Raggiungere i play off era l’obiettivo minimo e noi , seppur con qualche difficoltà, ci siamo riusciti. Andremo a Francavilla per giocare la nostra partita, consapevoli del fatto che affronteremo una delle squadre rivelazione del campionato, ma che siamo in un ottimo stato di forma e possiamo tranquillamente dire la nostra».

Parola del tecnico della Nocerina Agostino Spica alla vigilia della semifinale degli spareggi post season contro i lucani di mister Ragno, in programma domani pomeriggio alle ore 16 allo stadio “Fittipaldi”. I molossi dovranno necessariamente uscire vincitori dalla contesa, che in caso di pareggio al termine dei novanta minuti proseguirà ai tempi supplementari, dove il Francavilla avrà a disposizione il doppio risultato in considerazione del miglior piazzamento in classifica. Il tecnico irpino dovrà rinunciare allo squalificato Donnarumma e agli infortunati Pitarresi e Palmieri; in dubbio anche Garofalo, che figura nell’elenco dei convocati ma difficilmente potrà prendere parte alla contesa. Recuperati, invece, Scrugli e Bovo che effettuerà il provino decisivo poche ore prima del fischio di inizio; in caso di esito positivo sarà regolarmente titolare in mezzo al campo, con Vecchione e Chietti ai suoi fianchi e Cuomo alle spalle della coppia di attacco formata da Talamo e Dammacco. In difesa sicuri titolari Bruno e Donida, con Menichino e Saporito che dovrebbero vincere i rispettivi ballottaggi con Scrugli ed Esposito sulle corsie laterali.  

conflitti in famiglia