fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Cavallaro, che recupera Cuomo e Gallo, pensa a Dammacco dal primo minuto. L’imperativo è dimenticare la sconfitta col Rotonda

rotonda noc2Nemmeno il tempo di leccarsi le ferite per la sconfitta patita giovedì contro il Rotonda che è già tempo di tornare in campo per la Nocerina, che domani alle ore 15:30 ospiterà il Gravina, capolista del girone H con nove punti insieme a Casarano e Francavilla.

Mister Cavallaro dovrà rinunciare ancora a Bovo, messo ko da un guaio muscolare al polpaccio. Assenti anche i lungodegenti Donida e Mazzeo e lo squalificato Sellitti,oltre ad Al Tumi impegnato con l’under 21 della Nazionale di Malta. Il trainer siciliano sembra intenzionato a confermare il classico 3-4-2-1. In difesa , davanti a Pitarresi, dovrebbero essere confermati Bruno, Cason e Garofalo. A centrocampo Rizzo e uno tra Chietti e Menichino occuperanno le corsie laterali, con Donnarumma e Garofalo nel mezzo. In attacco Palmieri ed Esposito agiranno alle spalle di Talamo, nettamente favorito su Simonetti. Occhio a Dammacco, che potrebbe essere impiegato dal primo minuto al posto di Rizzo, con l’arretramento di Esposito sulla linea dei centrocampisti.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca