fbpx

Gli Azzurri regolano la pratica nel primo tempo e grazie a una fase difensiva super reggono all’assalto di Lukaku e compagni nella ripresa

211665994 10158378340203831 3786464354375301570 nL’Italia supera anche il Belgio e vola alle semifinali di EURO 2020, dove troverà la Spagna vittoriosa contro la Svizzera ai calci di rigore.

Gara vibrante ed emozionante, decisa nel primo tempo dai gol di Barella e Insigne e da un calcio di rigore dell’interista Lukaku per la nazionale belga. Parte meglio l’Italia, che passa in vantaggio al 13’ con una zampata di Bonucci. L’arbitro, su segnalazione del VAR annulla giustamente per fuorigioco. Al 22’ De Bruyne si libera al limite dell’area e lascia partire una bordata indirizzata all’angolino. Donnarumma risponde da campione. L’estremo difensore del PSG si ripete al 26’ deviando un tiro ben angolato da Lukaku. Alla mezz’ora l’Italia passa in vantaggio. Verratti smarca Barella che si infila in area e lascia di sasso Cortouis con una conclusione forte e precisa alla destra. Il secondo gol è una perla di rara fattura. Al 44’ Insigne si libera a limite dell’area e batte il portiere avversario col tiro a giro, il colpo forte della casa. Nemmeno il tempo di festeggiare e il Belgio accorcia le distanze, grazie a un calcio di rigore più che generoso concesso dal direttore di gara per un contatto tra Di Lorenzo e Doku. Dagli undici metri Lukaku spiazza e zittisce Donnarumma. Chi nel secondo tempo si aspetta l’arrembaggio del Belgio resta deluso, visto che l’Italia riesce a gestire il possesso palla senza difficoltà. L’occasione più nitida capita al 61’ sui piedi di Lukaku, il cui tapin a botta sicura viene stoppato quasi sulla linea da Spinazzola, che al 79’ è costretto a uscire in barella. Per lui si teme la rottura del tendine di Achille. La difesa azzurra, guidata dai baluardi Chiellini e Bonucci regge fino al 98’, quando esplode la festa dei circa 10mila tifosi giunti all’Allianz Arena di Monaco di Baviera. Il sogno europeo continua e anche per le strade dell’Agro è tempo di fare festa.