fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

L’attaccante ex Turris si candida subito a una maglia da titolare, Cavallaro convoca anche l’ultimo arrivato Sorgente. Ieri Bottalico è passato all’Agnonese, in prova un centrocampista marocchino

noc afragolese 4Pioggia e freddo gelido non hanno fermato la Nocerina, che questa mattina ha svolto l’ultimo allenamento alla vigilia del match con il Vis Artena, che formalmente chiuderà il girone di andata.

Pin It

Pin It

Il giovane attaccante torna a vestire la maglia rossonera dopo un anno. Questa mattina primo allenamento per l'ex Turris, pronto ad essere schierato già domenica contro la Vis Artena. Si spera nel recupero di Katseris

di Redazione

Altro colpo offensivo per la Nocerina che si assicura l'under Simone Sorgente. Già anticipato ieri dopo l'ufficialità di Sandomenico, soltanto questa mattina è stato però ratificato l'accordo tra le parti.

Pin It

Pin It

Prova positiva dei rossoneri che reggono le avanzate dei padroni di casa per tutti i novanta minuti. I due gol arrivano entrambi nella prima frazione. A tempo quasi scaduto la traversa dice no a Dammacco e compagni

di Nello Vicidomini

Immagini Latina Calcio 1932

Termina 1-1 il match tra Latina e Nocerina, sicuramente il più interessante del girone G di Serie D valevole per la 16esima giornata. Al "Francioni" si affrontano due squadre dalla storia importante, a quasi otto anni di distanza dall'indimenticabile semifinale playoff di Lega Pro.

Pin It

Pin It

Il presidente Maiorino ha regalato a mister Cavallaro l’attaccante che chiedeva; vanta oltre 250 presenze tra i professionisti. Vicino anche un gradito ritorno, sempre nel reparto offensivo

sandomenicoNocerina scatenata sul mercato.

Pin It

Pin It

Il numero uno del sodalizio napoletano Raffaele Niutta è stato clamorosamente costretto a fare ritorno a casa senza assistere alla sconfitta dei suoi al “Novi” di Angri. La posizione della società di Maiorino

presidente afragolese“Vergongoso, disonorevole, scandaloso. Abbiamo ricevuto un’accoglienza a dir poco immorale ed indecente. Ci siamo recati allo stadio in 41 unità (40 quelle ammesse dai protocolli anticovid n.d.r.). L’ultimo ad essere arrivato presso lo stadio è stato il nostro presidente Raffaele Niutta, rimasto purtroppo alla porta; inutile chiedere l’intervento del presidente dell’ASD Nocerina Calcio 1910. Un membro della società rossonera ci ha detto: «Uscite uno di voi e fate entrare chi volete». Resta il grande rispetto che la nostra società tutta ha sempre nutrito per le immense e grande dirigenze passate della Nocerina, che vanterà per sempre una gloriosa storia”.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca