fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Gli studenti dell’istituto nocerino hanno sfidato altri omologhi campani in una vera e propria simulazione in lingua inglese dei lavori svolti dalle Nazioni Unite

sensaleDal 19 al 21 gennaio si è tenuta la sessione 2023 della IMUN (Italian Model United Nations), simulazione in lingua inglese dei lavori negoziali svolti dalle Nazioni Unite e dalle varie commissioni competenti per singola materia.

La tre giorni, nella cornice del teatro Acacia di Napoli, ha visto la partecipazione di ventotto alunni del liceo scientifico Nicola Sensale di Nocera Inferiore che, immaginando di rappresentare una nazione, si sono confrontati con altri studenti provenienti dalla Campania simulando discussioni inserite nell’agenda politica internazionale utilizzando le regole di procedura ufficiali in tema di mediazione e cooperazione e addivenendo alla fine ad una risoluzione. I temi  assegnatiagli studenti nocerini sono stati: “la cooperazione internazionale nella estradizione dei terroristi” e “gli effetti dei conflitti armati sul sistema educativo dei giovani studenti”.
«Questo momento di condivisione di un pezzetto di vita con i ragazzi è stato coinvolgente - ha dichiarato Filomena Taddeo, una delle docenti dell’istituto- vederli interessati, competitivi,  nel senso positivo del termine, negoziare alleanze con gli altri Stati, tutto rigorosamente in lingua inglese, è stato carico di emozione. La metodologia del “learning by doing” qui è diventata arte.  Un ringraziamento speciale va al dirigente scolastico, Elvira D’Ambrosio che ha reso possibile questa indimenticabile esperienza».

conflitti in famiglia

La delegazione del Sensale, grazie all’ottima performance, è riuscita a portare a casa il riconoscimento di“Best Large  School Delegation”sul territorio regionale per l’alto numero di“Honourable Mention”nonché il “Best Speech Award”.

Pin It

Cerca