fbpx

IL NONNO RACCONTA”, questo  il titolo dell'evento a cui  hanno partecipato le classi 3B, 3E e 3H, il giorno 26 gennaio.
È stata una giornata speciale, una lezione di storia un po' diversa dal solito.  Non sono stati i docenti a parlare, ma i nonni, i veri insegnanti di vita.

Con loro noi alunni abbiamo trascorso due ore meravigliose, durante le quali ci hanno raccontato gli episodi che hanno condizionato la loro infanzia negli anni della Seconda Guerra Mondiale. Non sono mancati aneddoti molto commoventi come quelli orribili e traumatizzanti dei giorni trascorsi nei rifugi. Un'infanzia diversa che li ha costretti a vivere, quelli che dovevano essere gli anni più belli della loro vita, lontani dalla spensieratezza, dal gioco e dalla serenità.

L'incontro è stato scandito anche da momenti di riflessione dopo la visione di filmati riguardanti la guerra con i suoi protagonisti e la vita quotidiana al tempo dei bombardamenti.
Una giornata importante che ha permesso ai noi alunni di comprendere l'importanza della storia, ma soprattutto della memoria storica per non dimenticare.

Solo attraverso il ricordo si può costruire un futuro migliore.

di Gaia De Simone ed Elena Soriente