fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Sono 44 le scuole che da ogni parte d'Italia hanno partecipato alla manifestazione. È mancato lo stare insieme ma non le emozioni e le lacrime dei vincitori di categoria
Si stanno celebrando le giornate della tenzone dantesca, la manifestazione curata dall'IIS 'G.B. Vico' di Nocera Inferiore, diretto dalla dottoressa Lucia Federico.

La tenzone è una gara poetica in onore di Dante Alighieri, che vede protagonisti gli studenti di tutte le regioni d'Italia, i quali si sfidano a suon di terzine dantesche.
Quest'anno hanno partecipato 44 scuole italiane. Martedì 11 maggio gli studenti si sono sfidati intorno al III Canto dell' Inferno e la Tenzone ha visto prevalere un'allieva del Liceo 'Coluccio Salutati' di Montecatini Terme. Ieri invece i candidati hanno declamato terzine del III Canto del Purgatorio e la sfida è stata ancora più avvincente. Il vincitore è stato un allievo del Liceo 'G. Mazzini' di Genova.
Oggi, 13 maggio, giorno conclusivo della tenzone dantesca, i concorrenti saranno protagonisti della declamazione del X Canto del Paradiso.
Il tema dell'evento di quest'anno è 'Che tiene una sustanza in tre persone. Dante e la Trinità'.
Una giuria prestigiosa, uno staff organizzativo appassionato e soprattutto la partecipazione di tanti giovani studenti del 'Bel paese' hanno reso omaggio al Sommo Poeta a 700 anni dalla morte.
Immancabili le lacrime di gioia dei candidati, che hanno ringraziato il Liceo Classico 'G.B. Vico' di Nocera Inferiore, confermatosi - ove ve ne fosse bisogno - punto di riferimento di eventi culturali che diventano sempre più stimolo di crescita e di formazione.

Pin It

Cerca