fbpx

La decisione dopo la comunicazione dell'Asl. Diffidati ragazzi e genitori dal frequentare luoghi di assembramento che potrebbero rendere inutile la decisione di sospendere le attività didattiche
Anche il sindaco di Pagani, Raffaele Maria De Prisco, accoglie l'invito dell'Asl Salerno per limitare la crescita della pandemia in corso nell'Agro e chiude tutte le scuole da domani, 17 febbraio, al 2 marzo.

Il primo cittadino ha firmato oggi l'ordinanza numero 7 del 2021 con cui si dispone la sospensione dell’attività didattica in presenza per tutti gli istituti di ogni ordine e grado del comune di Pagani da domani 17 febbraio 2021 fino al 2 marzo 2021.
Viene salvaguardata l’attività in presenza alle categorie protette o fragili secondo quanto previsto dalle ordinanze regionali e dalle disposizioni ministeriali. Il sindaco diffida, poi, ragazzi e genitori dal frequentare luoghi pubblici di aggregazione e di assembramento come bar, piazze, ristoranti, parchi, sale da gioco.