fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Presenti alla conferenza il consigliere comunale Vincenzo Stile, promotore dell’iniziativa, l’assessore Federica Fortino, e delegazioni scolastiche
di Valentina Milite
Federica Fortino, assessore alla PI, e Vincenzo Stile, consigliere comunaleTorna il progetto “pedibus” (andare a piedi) a Nocera Inferiore. La proposta, presentata stamani dall'ideatore, il consigliere comunale Vincenzo Stile, alla presenza dell'assessore alla Pubblica Istruzione Federica Fortino, della Polizia locale e delle scuole, è stata già approvata dall’amministrazione comunale e avviata per il coordinamento dei vari attori coinvolti.

Pin It

Pin It

La parlamentare del Movimento 5 Stelle stamani in visita ad alcuni plessi accompagnata dal consigliere comunale Santino Desiderio. «La Collodi su una strada a scorrimento veloce non è sicura»

di Maria Esposito

Un momento della visita di questa mattina a Pagani dell'onorevole VillaniApre a una collaborazione con l’amministrazione comunale di Pagani sul problema scuole la parlamentare del Movimento 5 Stelle Virginia Villani. Questa mattina, accompagnata dal consigliere comunale di Pagani Santino Desiderio, ha effettuato un sopralluogo presso il Terzo Circolo Didattico e la Scuola Media Criscuolo di Pagani.

Pin It

Pin It

Il sindaco Manlio Torquato e il presidente della commissione sanità Vincenzo Stile hanno stretto un accordo con i dirigenti dei cinque istituti comprensivi cittadini
È contro gli zaini scolastici troppo pesanti, che rovinano le schiene dei ragazzi, la nuova battaglia dell'amministrazione comunale.

Pin It

Pin It

Per la deputata del Movimento 5 Stelle la materia è di competenza regionale e non dei primi cittadini. E ironizza sulle motivazioni contenute nelle disposizioni dei primi cittadini

La deputata del Movimento 5 Stelle Virginia VillaniUna protesta contro il rinvio dell’inizio dell’anno scolastico in molte scuole campane, a suo avviso espresso abusivamente e non giustificato.

Pin It

Pin It

Il toto-traccia e il racconto di chi ha già vissuto e sostenuto l’esame di maturità: tra notti insonni, nostalgia e colpi di fortuna. Una tappa importante per la crescita dei ragazzi

di Fabrizio Manfredonia

Il lungo conto alla rovescia finisce domani mattina alle 8:30 quando oltre 500mila studenti in tutta Italia affronteranno la prima prova della maturità 2019: il famigerato tema di italiano.

Pin It

Cerca