fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

La componente dell’assise nocerino del gruppo “Passione per Nocera” si occuperà del monitoraggio dei fondi e flussi finanziari per le prestazioni sociali

annarita ferraraCompito di collaborazione nel settore dei Servizi Sociali. È questo l’incarico che il sindaco di Nocera Inferiore Paolo De Maio ha affidato, questa mattina, al consigliere comunale Annarita Ferrara, appartenente al gruppo consiliare “Passione per Nocera”.

La delega ha lo scopo di rendere più fluido il collegamento tra il Settore Economico-Finanziario e quello delle Politiche Sociali. L’oggetto della delega, si legge nel decreto del primo cittadino, è “l’analisi e il monitoraggio dei fondi e dei flussi finanziari per le prestazioni sociali per il raggiungimento degli obiettivi di omogeneità nell’erogazione dei servizi come disposto dalle Leggi di Bilancio”.
«Ho voluto fortemente questa delega, perché ritengo che la pandemia e la crisi economica abbiano fatto emergere situazioni drammatiche, spingendo a dover ridefinire i livelli sociali – commenta il consigliere Ferrara -  il mio obiettivo è di rendere più equa possibile la distribuzione dei fondi per i servizi sociali a disposizione attraverso la loro conoscenza approfondita ed il relativo monitoraggio». Il consigliere delegato avrà il compito di approfondire le questioni attinenti la materia e di valutare le possibili soluzioni operative, in diretta collaborazione con il Sindaco e la Giunta e in rapporto con gli uffici comunali competenti.

conflitti in famiglia

«Il conferimento di questa delega va nella direzione di un continuo rafforzamento del Settore delle Politiche Sociali, a cui questa Amministrazione sta lavorando con attenzione dal primo giorno – spiega il sindaco De Maio - Infatti, la nostra agenda ha messo al primo posto i bisogni dei più fragili. Ringrazio la consigliera Ferrara per la disponibilità che ha reso a lavorare in questo ambito, per vigilare anche sulla puntualità dei pagamenti delle prestazioni sociali».

boom indirizzo

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca