fbpx

Secondo il presidente della commissione consiliare sanità il problema delle nostre strutture sanitarie, compresa l'Umberto I, è la carenza di personale a cui bisogna metter mano
«Servono soldi per il personale! È questo il vero problema». Così il dottor Vincenzo Stile, presidente della commissione consiliare sanità del Comune di Nocera Inferiore.

«Gli ospedali e specialmente il nostro sono in affanno perché mancano i medici.
Siamo contenti di questi 500 milioni di euro che arrivano dal PNRR, però sono soldi destinati solamente all'edilizia sanitaria, all'acquisto di apparecchi sanitari e rinnovamento dei reparti. Dal PNRR non arrivano soldi per assumere personale. A che serve avere nuovi ospedali, nuovi reparti e nuove macchine se non c’è il personale per farli andare in avanti? Il nostro ospedale e tanti altri sono in affanno per la carenza di personale, alla luce di questi soldi che arrivano dall’Europa si deve urgentemente riprogrammare la spesa per il personale sanitario altrimenti non ci sarà nessuna ripartenza e resilienza».