fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Sono stati resi noti i responsabili dei vari settori di competenza del movimento fondato nel novembre 2019 da Carlo Calenda. A tenere il timone sarà l’ex Pd Gianfranco Trotta
di Fabrizio Manfredonia
Anche la città capofila dell’Agro ha ufficialmente la sezione locale del movimento politico fondato nel novembre 2019 da Carlo Calenda.

La figura del coordinatore sarà ricoperta da Gianfranco Trotta, ex assessore con delega alle politiche sociali a Nocera Inferiore, da qualche settimana rientrato tra i banchi del consiglio comunale dopo le dimissioni di Giancarlo Giordano; il responsabile dell’organizzazione politica del partito sarà Paolo Donnarumma; responsabile dell'organizzazione interna sarà Giuseppe Baselice; Italo Meoli si occuperà di giustizia, legalità e sicurezza; Francesco Filosa sarà invece il responsabile del gruppo trasporti, mobilità e ambiente; Amedeo Esposito ricoprirà la carica di responsabile del gruppo lavoro e attività produttive, Marco Liace si occuperà della comunicazione infine Raffaella Lanzara del gruppo politiche sociali e culturali.
Il gruppo sanità, fa sapere Nocera in Azione con una nota, sarà costituito a breve da iscritti che lavorano nell’ambito medico e sanitario.
«Lavoreremo con particolare attenzione alle problematiche che riguardano il nostro comprensorio e la nostra città - queste le parole del coordinatore Gianfranco Trotta - puntando ad essere propositivi e mai strumentali. Il direttivo ed i gruppi di lavoro supporteranno la mia attività in consiglio rispetto alla quale manterrò la posizione assunta nel consiglio del 30 dicembre, dove ho espressamente detto che voterò in maniera libera, valutando di volta in volta i provvedimenti che saranno sottoposti all'approvazione del consiglio.
Abbiamo anche avviato il tesseramento per il 2021, stiamo lavorando ad un progetto ampio ed abbiamo avviato un'interlocuzione con diversi componenti della società civile e della politica, al fine di aggregare intorno all'ideale liberale e socialdemocratico che è il perimetro nel quale ci muoveremo, in vista delle prossime amministrative cittadine, che si terranno tra poco più di un anno».

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca