fbpx

Le foto al mare, in piscina, durante un happy hour, a piedi nudi sulla sabbia, e tutto quanto fa vacanza, sono un “divertimento/castigo” che nessuna di noi può evitare


Le scuse ormai sono finite, ci tocca andare in spiaggia e entrare nel vortice degli “scatti summer”. Selfie oppure no, le foto al mare, in piscina, durante un happy hour, a piedi nudi sulla sabbia, e tutto quanto fa vacanza, sono un “divertimento/castigo” che nessuna di noi può evitare.

Ecco allora qualche consiglio su come apparire più fotogeniche in costume da bagno, per la serie … i maschi che ne sanno! Regola numero uno: non uscite mai di casa senza un pareo, sarà il vostro alleato più prezioso, leggero, glamour e intrigante, vi toglierà da ogni impaccio alcuno. Se proprio non vorrete mostrarvi interamente in costume se non in acqua, basterà indossarlo e sarete a riparo da ogni disagio. Cappelli e occhiali da sole saranno altrettanto fondamentali: contribuiranno a darvi un’aria disimpegnata e vacanziera, e, in più, giochicchiandoci vi consentiranno di alzare le braccia, evitando così l’odioso effetto fototessera, al mare ancor più raccapricciante che altrove. Le braccia lungo i fianchi in costume? Un incubo ad occhi aperti. Passiamo ora alla postura, quella giusta è quella da red carpet. Immaginate la vostra star preferita e imitatene la posizione, i trucchetti più validi? Stare sulle punte con il corpo o anche solo una gamba leggermente ruotati e come già detto braccia sollevate, magari poggiatele in vita come la mitica Sofia Loren. Per le foto distese invece non dimenticate mai e poi mai di alzare e inclinare leggermente il mento: i sorrisi in doppio mento non hanno mai giovato a nessuna, nemmeno alle più belle del reame. Ultimo ma non ultimo, se proprio non volete mostrare punti critici, cosa c’è di più bello di una foto in acqua? Sorridete, dite cheese e ricordate … a fare la differenza non sarà mai la statuaria perfezione ma … lo stile!

Maria Pepe

 

 

Alla prossima!
la vostra
Maria Pepe