fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Consiglio universale dispensato dai saggi conoscitori del “tutto”: vestirsi a strati. L’ormai abbigliamento a cipolla è più noto della più famosa tra le star

Unica tra tutte le creature a non conoscere le mezze misure, la donna in due sole occasiono annue è costretta a scendere a patti con esse. Lo fa però con le prorie regole e proprie condizioni, prendendo così le misure alle tanto odiate “mezze stagioni”.

Consiglio universale dispensato dai saggi conoscitori del “tutto”, vestirsi a strati, l’ormai abbigliamento a cipolla è più noto della più famosa tra le star. Niente di più approssimativo e per alcuni aspetti inutile,insomma se non si riesce a liberarsi dei vari strati in tempo si rischia di fare un bagno turco tra la folla, situazione imbarazzante, inoltre alcuni capi d’abbigliamento sono fuori portata, come le gonne, ad esempio. La soluzione è invece avere sempre a portata di mano capi essenziali che vi permetteranno di risolvere l’amletico dilemma nella maniera più glamour possibile.
Inanzitutto necessita una maxi bag per potervi riporre dentro l'ombrellino, quei braccialini che uniscono tendenza, classe e qualità dell’artigianato di un tempo, un foulard (che è accessorio indispensabile in questi periodi di mezzo). Un tocco e il look è completato, e in più si è al riparo da raffreddori e fastidiosissimi mal di gola tipici del periodo. Seta o cotone i tessuti da scegliere poiché leggeri e immuni agli sbalzi termici.
Per il soprabito, il sempre in voga giacchino di pelle da coordinare a maglioncini nei periodi più freddi o a semplici ed essenziali magliette bianche quando le temperature sono più clementi è l'optimum, mentre un cardigan è il bon-ton al punto giusto, anche se è da evitare il nero come colore: rappresenta un'ltra soluzione per coprirsi che va ad accontentare gli animi più romantici.
Teniamo, inoltre, a mente che i jeans skinny e col risvolto, se il tempo permette, sono il grimaldello per tutti i tipi di stile.
Vogliamo poi parlare della camicia denim (quella in jeans, per intenderci)? Aperta con t-shirt se fa caldo, chiusa con golfino in coordinato o per contrasto mantenendo però sempre un’armonia, continua ad essere un must.
Nel nostro guardaroba del periodo "chissà che tempo fa?" sono indispensabili anche le felpe girocollo. E poi sneakers di tutti i tipi, colori e modelli, con borchie, gioielli e quant’altro salvano dagli improvvisi acquazzoni. No alle ballerine. Dal generale al particolare … Felpa girocollo (come colore perfetto il grigio), da cui si intravede il colletto della camicia. Top basico, ampio, di colore bianco o grigio, pantaloni di cotone super aderenti con inserti di pelle (similpelle) o per le più rock leggins interamente di pelle, blazer o giacca lunga, open toe nero. Tubino nero rigorosamente a vita alta super adernte sui fianchi, t-shirt semplice da abbinare ad una cinta alta in vita, biker jacket in pelle ottimo su jeans e completi eleganti. Tre esempi pratici di outfit da sfoggiare quest’autunno per i restanti giorni spazio alla vostra fantasia … con questi consigli l’errore è escluso.

Maria Pepe

 

 

Alla prossima!
la vostra
Maria Pepe

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca