fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Un modo del tutto naturale ed efficace per ridare lucentezza e forza alla nostra chioma. Fino al 20 giugno una prova gratuita per le nostre lettrici presso il centro estetico "L'essenza della bellezza" a Nocera Inferiore

immagine ossigenoterapia del capello

di Maria Barbagallo

Ridare nuova vita ai capelli? Nulla meglio che l'ossigenoterapia. Un tipo di trattamento che è utile sia in caso di capelli grassi che di capelli sfibrati, e perfino per quelli deboli che cadono facilmente. Ce ne parla meglio Maria Ruggiero, titolare del centro estetico "L'essenza della bellezza" in via Dentice, a Nocera Inferiore.
- A cosa serve l'ossigenoterapia?
«A migliorare la salute del cuoio capelluto e dello stelo. Migliora la circolazione e il rinnovamento cellulare nutrendo e idratando i capelli».
- Quanti tipi di trattamento ci sono?
«Ce ne sono diversi: uno per capelli sfibrati (che dona lucentezza e volume); uno per capelli con forfora e seborrea (che mira a migliorare le condizioni del cuoio capelluto); uno che serve  a combattere la caduta dei capelli (e ne favorisce il rinfoltimento)».
- Quindi, quali sono i vantaggi dell'ossigenoterapia?
«Stimolare e rivitalizzare i capelli indeboliti e sfibrati; normalizzare la secrezione sebacea ed eliminare la forfora; aiutare la ricrescita naturale dei capelli».
- Come funziona il trattamento?
«La seduta dura circa 15 minuti e viene effettuata con un apparecchio che eroga ossigeno puro ad alta pressione sul cuoio capelluto e sullo stelo. E' necessario sottoporsi ad un ciclo di più sedute con applicazioni costanti per un determinato periodo per ottenere dei buoni risultati».
- Vi sono controindicazioni?
«Nessuna. Si possono solo ottenere benefici per i nostri capelli con l'ossigenoterapia».
Maria Ruggiero vi aspetta presso il suo centro fino al 20 giugno per una offerta davvero conveniente: in omaggio sulla piega un trattamento di ossigenoterapia per rigenerare e risanare il capello rovinato, fragile e stressato.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca