fbpx

Per scegliere bene facciamo un inventario di tutto quello che è in nostro possesso, dai cappelli alle sciarpe passando per vestiti e accessori d’ogni tipo, compresi borse e occhiali. Passiamo poi all’individuazione di ciò che manca e corriamo ai ripari

 

di Maria Pepe

Ed è proprio quando tutto sembra per finire che il meglio inizia a venir fuori…
Iniziati il 2 Gennaio, i saldi vedranno calare su di loro il sipario il prossimo 31 Marzo. Sono, queste, date orientative. La stragrande maggioranza dei negozi ha già infatti riempito scaffali e appendini con capi facenti parte della nuova collezione, lasciando a quel che resta dei saldi, stand confusionari e obsoleti. Tutto è finito? Nessun affare può più essere fatto? Il guardaroba invernale è dunque destinato a rimanere lacunoso e senza innovazioni? Errore, errore e ancora errore!
Per prima cosa,facciamo un inventario di tutto quello che è in nostro possesso, dai cappelli alle sciarpe passando per vestiti e accessori d’ogni tipo (borse, occhiali e via discorrendo). Passiamo poi all’individuazione di ciò che manca e corriamo ai ripari…
I saldi sono un’ottima opportunità per poter potenziare gli stili secondari, ma ciononostante indispensabili. Le amanti dell’elegant chic dovranno rigorosamente rivolgere la loro attenzione ad un abbigliamento sport chic e viceversa. Dal generale al particolare, i capi a cui puntare:
Gilet di pelliccia rigorosamente eco nei colori più eccentrici, come quello giallo lime proposto dalla maison Versace o colori neutri come beige, nero (che vivamente consiglio). Capo brioso e estremamente versatile capace di trasformare ogni donna in una dama o rock star, facilmente acquistabile in negozi low cost.
Tessuto operaio per eccellenza, il denim rivive una nuova vestibilità. Materiale chic della stagione 2015 invade senza remora alcuna le collezioni più prestigiose dell’alta moda da Redvalentine a Vivien Westwood. Oltre la solita camicia divertitevi a sembrare delle ammiccanti lolite con tutine e scamiciate rigorosamente corte, rigorosamente denim.
Indispensabili,  vietato non acquistarli! I pantaloni skinny o taglio uomo nati per esaltare la femminilità. Forte ritorno quest’anno dei pantaloni in pelle a cui preferire decisamente quelli in similpelle (l’ambiente va protetto).
Abiti in maglia, maxi pullover per i look più giovanili.
Parigine tout court per vestire le gambe. Ottima l’idea di Calzedonia, collant effetto longuette che crea una illusoria ma sensualissima sovrapposizione.
Tronchetti, biker boots, inglesine, decolletes a punta, le scarpe d’acquistare per essere… sempre al passo…