fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

A detta della Cassazione, anche se un veicolo ha polizza rilasciata dopo il sinistro e retrodatata, i danni vanno pagati dall’assicuratore che potrà poi rivalersi sull’agente infedele e l’assicurato

di Danila Sarno

Chi paga quando il mezzo di trasporto coinvolto in un incidente stradale è coperto da polizza falsa? Questo è il quesito cui ha dato risposta la sentenza numero 6974/2016, pronunciata dalla terza sezione civile della Corte di Cassazione. Tutto ha avuto origine dal ribaltamento di un autobus che ha provocato un morto e alcuni feriti. Gli eredi della vittima e i danneggiati hanno citato in giudizio il proprietario e il conducente del mezzo, e la Sun Alliance, che risultava esserne assicuratore al momento del fatto.

Pin It

Pin It

Chi subisce un furto d’identità sul social network ha diritto ad acquisire tutte le informazioni relative al finto account e ad ottenere la sua immediata cancellazione

di Danila Sarno

Con l’avvento delle piattaforme digitali oggi tutti “condividono” la propria vita,rendendo pubblici molti aspetti della sfera esistenziale privata che sarebbe meglio restassero riservati. Ne è consapevole l’Autorità Garante della privacy che, con provvedimento numero 56 del febbraio 2016, ha ordinato a Facebook di bloccare i profili fasulli e di concedere alle vittime di furto d’identità  l’accesso alle foto e agli altri elementi fatti circolare da tali account.

Pin It

Pin It

Sconcerto per la recentissima sentenza della Cassazione:  la cessione di materiale pedopornografico può essere sanzionata solo se le immagini o i video sono realizzati da persona diversa dal minorenne raffigurato

di Danila Sarno

La pornografia minorile è un reato, è risaputo. La norma incriminatrice è l’articolo 600 ter del Codice Penale, introdotto nel 1998 per “combattere lo sfruttamento della prostituzione, della pornografia, del turismo sessuale in danno di minori, quali nuove forme di riduzione in schiavitù”.

Pin It

Pin It

Per la Cassazione negare al consorte rapporti sessuali è violazione dei doveri matrimoniali. Tale rifiuto giustifica la relazione extraconiugale e l’abbandono del tetto familiare

di Danila Sarno

Come disse Alexander Graham Bell: “il matrimonio riduce a metà i tuoi diritti e raddoppia i tuoi doveri" . Nulla di più vero! Una volta sposati si assumono molte responsabilità nei confronti del proprio partner, obblighi imposti non soltanto dalla morale e dal reciproco affetto, ma anche dalla legge. Lo sa bene una donna che, dopo la nascita del figlio nel 2000, ha indetto un vero e proprio sciopero del sesso nei confronti del marito il quale, non contento della situazione, ha subito trovato conforto tra le braccia di un’altra.

Pin It

Pin It

Una recentissima sentenza della Suprema Corte, datata febbraio 2016, amplia la franchigia di privacy telefonica riconosciuta agli utenti, che avranno finalmente uno strumento di opposizione alle chiamate moleste

di Rosa Soldani

Squilla il telefono. Prefisso insolito o numero sconosciuto. Chi sarà? E’ un operatore di call center. Queste poche battute sono sufficienti ad evocare in chiunque abbia un apparecchio telefonico in casa quella comune sensazione di fastidio mista a rassegnazione che, siamo sinceri, si prova quando dall’altro capo del telefono comincia il lungo elenco di offerte commerciali.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca