fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Primo appuntamento sabato 6 novembre alle 21 all'Auditorium Sant'Alfonso Maria de' Liguori di Pagani. Tchaikovsky e Brahms i musicisti protagonisti del concerto “Età Romantica”
Compie 15 anni di attività l'Orchestra Filarmonica Campana diretta da Giulio Marazia, ed inaugura la sua nuova stagione sabato 6 novembre alle 21, con un concerto all'Auditorium Sant'Alfonso Maria de' Liguori di Pagani.


Piotr Ilych Tchaikovsky e Johannes Brahms gli autori scelti per l'esordio del programma 2021-2022. Del primo sarà eseguito il celeberrimo Concerto per violino e orchestra in re maggiore op. 35; del secondo la Sinfonia n. 4 in mi minore op. 98.
Età Romantica” il titolo dato alla serata, che intende mettere in rilievo l'ammirazione di Tchaikovsky per Mozart, da cui il compositore russo diceva di "imparare", e quella di Brahms per Beethoven, da cui Brahms attingeva stili e tecniche musicali.
Il Concerto per violino e orchestra di Tchaikovsky, come sottolinea la presentazione della serata preparata dall'Orchestra Filarmonica Campana, "regala sensazioni spontanee di felicità, non impegna nella percezione di strutture armoniche complesse e ardite, e vola via con passione ed entusiasmo: si potrebbe dire, una mezz’ora di musica che fa bene all’anima".

conflitti in famiglia


È invece secondo la Filarmonica paganese il capolavoro orchestrale di Johannes Brahms la Sinfonia n. 4 in mi minore, ultima scritta dal musicista amburghese. Un'opera che suscita "una ricchezza di emozioni che lascia in chi ascolta una vasta gamma di sensazioni, contrastanti, che determinano un’atmosfera, dei colori espressivi netti e potenti".
Ospite della serata sarà il violinista Giuseppe Carotenuto, vincitore assoluto di molti concorsi nazionali e internazionali e con all'attivo collaborazioni con artisti di fama mondiale.
Per acquistare i biglietti è possibile cliccare su questo link: https://bit.ly/3aCYVZV

Pin It

Cerca