fbpx

L’iniziativa è stata lanciata dalla SIR; il documentario che sarà girato tra settembre e ottobre tratterà tematiche vicine ai giovani e legate alla salute

gerli robertiLa SIR (Società Italiana di Reumatologia) in collaborazioni con Giffoni Film Festival e AIM Group ha lanciato una call to action per giovani talenti.
Una chiamata alle arti per selezionare 10 aspiranti sceneggiatori che, grazie a un percorso di formazione con il team di autori di Giffoni, parteciperà alla realizzazione di un vero cortometraggio tra settembre e ottobre su tematiche rivolte ai giovani, legate alla salute e alla conoscenza delle problematiche reumatologiche. L’incontro Impact è l’occasione utile per selezionare anche l’undicesimo componente del team di giovani aspiranti sceneggiatori. Una vera e propria opportunità non solo per scatenare immaginazione, fantasia e capacità di scrittura, ma anche per iniziare ad affacciarsi al mondo del lavoro, vivere il dietro le quinte di una produzione cinematografica, calcare il set di un film.
talk giffoni
«Guardo al Giffoni come a qualcosa di straordinario – ha spiegato il presidente della SIRL Roberto Gerli -  Sono un medico, ma insegno anche ai giovani e mi piace formare i ragazzi. La nostra società si occupa di malattie reumatologiche e posso dire di non avere la percezione dell’impatto che le malattie reumatiche possano avere anche sulla popolazione giovane. Di solito siamo portati a credere che un problema reumatologico riguardi solo gli anziani, ma addirittura esiste addirittura la reumatologia pediatrica. Negli ultimi vent’anni abbiamo raggiunto risultati incredibili sul piano farmacologico. A parte il mondo emato-oncologico, la reumatologia credo sia fra le branche che abbia fatto i maggiori progressi dal punto di vista terapeutico. Tali terapie sono fondamentali se applicate in fase precoce per prevenire il danno che queste malattie possono creare ed è quindi importante che i giovani abbiano consapevolezza della necessità di fare prevenzione».