fbpx

Dal 25 luglio al 1 agosto sarà possibile visitare la collettiva inserita all’interno della programmazione 2021. Più di 40 artisti esporranno le proprie opere

L’arte torna a far parlare di sé a Cava de’ Tirreni. Uno dei momenti più attesi del MAC fest 2021 è la mostra d’arte collettiva, che quest’anno ha riunito più di 40 artisti provenienti da tutta la regione Campania.

Le opere presentate spaziano dalla scultura alla pittura, dalla fotografia fino alla new media art e per la prima volta parteciperanno anche dei performer a CasaMAC.
Gli organizzatori hanno chiesto a ciascun artista di realizzare un’opera ispirata al tema “Vista dall’Altro”: “Siamo stati privati dell’altro, di un punto di vista diverso dal nostro, dei rapporti umani e sociali. Mettiamoci nei panni dell’altro per capire come ci si sente. Abbiamo bisogno della relazione per esprimere al meglio noi stessi. Come la vivono gli altri questa nuova normalità?”. Questa suggestione è contenuta all’interno del tema generale del MAC fest 2021 “Oltre gli sche(r)mi”, votato dall’associazione Macass. Il presidente Francesco Oreste esprime la sua soddisfazione per l’obiettivo raggiunto con la terza edizione del Festival, congratulandosi con Martina Di Domenico e Alessandro Fariello, responsabili della mostra.
“Vista dall’Altro” sarà ospitata dai locali del Complesso Monumentale di San Giovanni dal 25 luglio al 1 agosto (dalle 17 alle 22) e vanta la co-organizzazione del Comune di Cava de’ Tirreni. L’ingresso è gratuito e gli ingressi contingentati, nel rispetto delle normative anti COVID-19. Per visitare la mostra d’arte è obbligatorio indossare la mascherina.
«Nell'era dell'enterprise 2.0 - dichiarano da BPER, uno degli sponsor della manifestazione - siamo entrati dal vivo nel concetto di condivisione. BPER Banca ha adottato il criterio della condivisione partecipando attivamente alle iniziative fondate su tali presupposti. MAC Fest è un evento ideato da giovani nell'era 2.0 ed è organizzato nell'ottica di condividere luoghi, interessi, passioni, idee per aprire nuovi spazi di riflessione e confronto da cui possano emergere opportunità di crescita e sviluppo. BPER Banca - oltre a sostenere il Mac Fest - intende prenderne parte attivamente rappresentando la propria esperienza, le proprie esigenze e i propri programmi di azione».