fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Le sue spoglie, così come quelle della moglie Maria Sofia e della loro figlia Maria Cristina, riposano dal 18 maggio 1984 nella basilica di Santa Chiara, a Napoli, e attualmente ne è stata avviata la causa di beatificazione

di Orazio Mezzetti

Francesco II di Borbone C’è una storia che pochi uomini del Meridione conoscono. È quella del cortese Signor Fabiani, nato a Napoli nel 1836. Quest’uomo di carattere timido e bonario, nato da una importante famiglia, fu educato secondo rigidi precetti morali e religiosi, segnato, anzi vessato, da una vita assai sfortunata.

Pin It

Pin It

Ne hanno parlato ieri sera con il gruppo nocerino di Amnesty International nel corso del secondo incontro online due attiviste: l’avvocato Luisa Citro Calabrese e la dottoressa Rita Ceglia
di Valentina Milite
un momento del webinarSi è tenuto ieri il secondo incontro online di introduzione all’attivismo del gruppo 261 di Amnesty International dell’Agro nocerino-sarnese.

Pin It

Pin It

Un invito a non restare indifferenti di fronte alle violazioni dei diritti umani anche nel quotidiano. Tra i problemi in esame l’odio generato dai discorsi, anche attraverso i social, di una classe politica irresponsabile

di Valentina Milite

un momento della videoconferenza di AmnestySi è tenuto ieri sera, sulla piattaforma digitale Google Meet, il primo incontro organizzato dal gruppo 261 dell’Agro nocerino sarnese, per la serie di iniziative promosse dai volontari di Amnesty International sul territorio nazionale, con l’hashtag #IoMiAttivo.

Pin It

Pin It

Festeggiamenti virtuali e possibile ritorno in scena a dicembre: il punto del direttore artistico Carmine De Pascale

compleanno locandinaIl teatro “La Locandina”, realtà culturale ormai radicata sul territorio paganese, compie 41 anni in un momento negativo per il teatro che, come ha detto Valeria De Pascale «è stato particolarmente danneggiato e con lui la cultura, che dovrebbe essere lo strumento migliore per la conoscenza e la crescita intellettuale». È un compleanno per forza di cose anomalo e come i compleanni al tempo di lockdown e DPCM, si è svolto interamente in forma virtuale, con videochiamate di gruppo e foto di repertorio: ma andava festeggiato, a prescindere dalle modalità.

Pin It

Pin It

Tutta la storia ed i segreti di un edificio di culto che sorge nel centro di Nocera Inferiore ed è tanto caro ai nocerini: la struttura originale risale alla seconda metà del '500 ed era un convento agostiniano

di Anna De Rosa

la chiesa di Santa Maria del PresepeNon tutti i nocerini conoscono la storia della chiesa che sorge a poca distanza da Palazzo di città, e che tutti conoscono con un nome doppio: santa Maria del Presepe e santa Monica. Scopriamola insieme.

Pin It

Cerca