fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Anche se non è di origine italiana, è un piatto che è entrato a far parte della cucina tipica di Trapani e delle zone limitrofe. In Nord Africa si fa con carne e con verdure

di Maria Barbagallo
Il cous cous (in arabo kuskusu che significa «tritato in piccoli pezzi»), è un alimento tradizionale del Nord Africa e lo si può definire piatto nazionale dei berberi. Il termine indica sia la semola di grano duro (triticum durum) che la pietanza.

Pin It

Pin It

Uno dei principali piatti della cucina tradizionale sicula nato, come spesso accade, dall’arte dell’arrangiarsi del popolo

di Maria Barbagallo
Non è facile definire la caponata siciliana e nella Trinacria ne esistono svariate versioni, una trentina circa, a seconda delle zone dell’isola. Ma non esiste nessuna competizione. C’è solo l’imbarazzo della scelta. 

Pin It

Pin It

Se amate la cucina di pesce dovete assolutamente assaggiare questo primo piatto fatto con pochi e semplici ingredienti e dal gusto delicatissimo

di Maria Barbagallo

C'è tutto il sapore e il calore del mare di Sicilia in quella prelibatezza che si chiama "spaghetti con i ricci di mare". Questo primo piatto è tipico della cucina palermitana e nei mercati storici troviamo dei banchetti con bicchierini ripieni di ricci puliti e altri interi che si possono consumare appena aperti aspettando che la pasta sia pronta.

Pin It

Pin It

Ricetta tipica palermitana nata dall’ingegnosità popolare che modificò una pietanza molto diffusa sulle tavole degli aristocratici siciliani

di Maria Barbagallo
Il nome di questa particolarissima ricetta è ispirata a quella del beccafico, volatile simile alla capinera, chiamato così perché ghiotto di fichi di cui ne faceva incetta durante l’estate divenendo grasso e dalle carni tenere e saporite.

Pin It

Pin It

Giunge a conclusione il progetto allestito dal Rotary Club Nocera Inferiore Sarno che ha diffuso nelle scuole campane la riscoperta e la valorizzazione del modello nutrizionale tanto celebre e salutare

di Chiara Ruggiero

Si è svolta ieri, 22 maggio, a Nocera Inferiore, presso la sala convegni del convento di Sant’Antonio, la serata conclusiva e la premiazione del progetto “I like mediterranean diet”, organizzato dal Rotary Nocera Inferiore Sarno - presieduto dal professor Basilio Fimiani - in collaborazione con i club “dei due Principati” (Salerno Nord), “Villa Dei Misteri” (Pompei) e “Realvalle” (Scafati-Angri), che durante questi mesi hanno diffuso nelle scuole il progetto.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca