fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Nocerina

  • Il portiere classe 1999 torna a vestire il rossonero dopo un anno e dopo la parentesi Savoia. Il suo arrivo potrebbe escludere la firma di Feola, con Guddo pronto a partire

    di Nello Vicidomini

    Ancora manovre e ritocchi per la porta in casa Nocerina. Quando sembrava ormai fatta per il ritorno di Feola, si sono invece aperti altri scenari in casa rossonera: c’è stato infatti sì un ritorno di un portiere, ma del classe 1999 Cesare Scolavino, la cui ufficialità è arrivata pochi minuti fa.

  • E’ il diciottenne Andrea De Siena l’ultimo colpo della Nocerina di mister Di Costanzo. Manca soltanto l’ufficialità invece per il forte centrocampista che già lo scorso anno ha vestito la maglia rossonera

    di Redazione

    Continua a ricercare under di livello la Nocerina del presidente Maiorino, su suggerimenti del neotecnico Nello Di Costanzo. Quest’oggi è arrivata la firma del terzino sinistro classe 2001 Andrea De Siena.

  • L’ex Cavese è il secondo innesto over della squadra del tecnico Nello Di Costanzo. Per lui tanta esperienza tra Serie D e Serie C, condita anche da una presenza in B e una parentesi con la Sampdoria Primavera

    di Nello Vicidomini

    La notizia era nell’aria da qualche giorno e oggi ne è arrivata l’ufficialità: il difensore classe 1989 Francesco Campanella è un nuovo calciatore della Nocerina. La società del presidente Paolo Maiorino mette a segno il secondo colpo over, dopo Carrotta.

  • La società rossonera, nella persona del presidente Paolo Maiorino, in serata ha accettato le dimissioni dell’ormai ex tecnico. Nessuno stravolgimento, però, con la guida della squadra affidata al direttore tecnico Roberto Chiancone fino al termine del campionato

    di Nello Vicidomini

    Era nell’aria già da ieri la voce relativa alle dimissioni di Gerardo Viscido dal ruolo di tecnico della Nocerina. Nella tarda serata di ieri, la notizia è diventata ufficiale, con il presidente Maiorino che, dopo una intera giornata di riflessione e dopo il ritorno dalla deludente trasferta di Troina, ha accettato le dimissioni dell’ormai ex allenatore rossonero.

  • La punta centrale, già in prova con i molossi, è stata messo sotto contratto dalla società rossonera. Arriva dalla seconda divisione costaricana, con una lunga esperienza nei campionati minori italiani

    di Nello Vicidomini

    Come annunciato all’unisono dal presidente Maiorino e dal tecnico Di Costanzo, al margine della gara di Coppa Italia Serie D vinta contro il Nola ieri, l’attaccante Alessio Lava, classe 1990, è un nuovo calciatore della Nocerina, con l’ufficialità che è arrivata in serata.

  • Hanno firmato quest’oggi con la società rossonera gli under Alberto Scocco, ex Mestre, e Gennaro Conte, ex Foggia, oltre al difensore 2002 con cui è stata formalizzata la trattativa chiusa da giorni

    di Nello Vicidomini

    Si continua a puntare prima sul pacchetto “under” in casa Nocerina, con altri tre calciatori che da oggi sono nella rosa del tecnico Nello Di Costanzo.

  • Il giovane è rimasto svincolato dopo l’ultimo campionato trascorso in Calabria. Dopo l’arrivo di D’Anna ieri, è il secondo colpo dell’era Cavallaro. Prossimo a firmare potrebbe essere anche l’attaccante Letizia

    Altro rinforzo per il nuovo corso della Nocerina targato Cavallaro-Esposito, iniziato proprio ieri sera con l’insediamento dell’ex capitano sulla panchina dei molossi. È infatti ufficiale l’ingaggio del difensore Antonio Calvanese, classe 1997.

  • Nella sala stampa dell’impianto sportivo si terrà la conferenza di presentazione del nuovo allenatore dei molossi. Termina il silenzio durato più di due mesi e si apre la nuova stagione

    di Redazione

    Torna a mostrarsi a telecamere e microfoni la Nocerina, dopo più di due mesi in cui il presidente Paolo Maiorino ha preferito non tenere la conferenza stampa promessa al termine del campionato, lavorando sottotraccia.

  • I molossi, nel classico test del giovedì, battono la selezione giovanile della squadra coralline e si proiettano all’incontro di domenica contro il Messina in trasferta. A segno Orlando con due reti e Simonetti, De Feo e il giovane Cicalese. Fermi Feola, Novelli e Vuolo

    di Redazione

    Vittoria per cinque a uno nel test amichevole che la Nocerina ha disputato questo pomeriggio allo stadio “Novi” di Angri contro la Juniores della Turris. Il tecnico Roberto Chiancone ha così suddiviso nelle due frazioni gli uomini a sua disposizione, per preparare al meglio la gara di domenica contro il Messina.

  • Il debutto in campionato si avvicina per la truppa di Di Costanzo, che potrà contare anche su Lava e sull’ultimo arrivato Corcione. Chiuso il settore curva, diffusi i prezzi dei biglietti per la tribuna

    di Valerio D’Amico

    nocerina nola 2È iniziata ufficialmente in casa Nocerina la settimana che condurrà al debutto in campionato, previsto domenica 1 settembre alle ore 15 al “San Francesco” contro il Grumentum Val d’Agri.

  • In occasione della gara di domenica contro il Bitonto, posticipata alle ore 15:30, saranno aperti anche i distinti. Questa mattina tre calciatori rossoneri all’ospedale Umberto I

    di Valerio D’Amico

    nocerina foggia 2Prosegue, sulla falsa riga della scorsa stagione, l’impegno nel sociale della Nocerina. Questa mattina i calciatori Simone Festa, Alessio Lava e Lorenzo Liurni, si sono recati all’ospedale Umberto I in visita al tifoso molosso Giuseppe Fornaro, donandogli parziale sollievo alle sue sofferenze, oltre ad una maglia ufficiale.

  • Secondo seduta d’allenamento settimanale per i molossi che continuano la preparazione in vista del match con il Messina di domenica. Fermi il portiere, a riposo, e l’esterno, per un fastidio al flessore. Domani ci sarà un’amichevole contro la selezione giovanile della squadra corallina

    di Redazione

    Continua la preparazione della Nocerina in vista della gara di domenica contro il Messina. Notizia di ieri è l’esonero del tecnico dei siciliani Biagioni per motivi disciplinari: già da questa sera sulla panchina dei peloritani potrebbe ritornare Pietro Infantino.

  • A quasi un mese dalla fine del campionato ancora non si è svolta la conferenza stampa annunciata da Maiorino. I tifosi molossi cominciano a temere un’altra estate rovente e tribolata

    di Nello Vicidomini

    maioSono trascorse praticamente già tre settimana dalla fine del campionato della Nocerina, che ha festeggiato la salvezza con la vittoria casalinga contro il Marsala.

  • Il centrocampista, prossimo avversario della Nocerina nella gara d’esordio stagionale in Coppa Italia Serie D, ha parlato del suo splendido anno con la casacca rossonera nella scorsa stagione

    di Maria Esposito


    Domenica 18 agosto si aprono i varchi dello stadio San Francesco D’Assisi per l’esordio della Nocerina nella stagione sportiva 2019-2020. La formazione rossonera scende in campo per il turno preliminare di Coppa Italia di Serie D in programma alle 18 contro il Nola di mister Esposito. Nella formazione dei bianconeri c’è l’ex Antonio Cardone.

  • I molossi escono sconfitti dal “Tonino D’Angelo” grazie alle reti di Cela e Pollidori. A nulla serve il gol dell’esterno rossonero che accorcia le distanze nel finale. Superlativo Leone che salva i suoi da una vera e propria disfatta

    di Nello Vicidomini

    Termina sul risultato di 2 a 1 per i padroni di casa la gara tra Team Altamura e Nocerina tenutasi quest’oggi allo stadio “Tonino D’Angelo”.

  • L’ex capitano dovrebbe essere accompagnato da Amarante alla guida dei molossi. Con lui, pronti a firmare D’Anna e Calvanese, ma circolano anche i nomi di Letizia e Nigro. L’ufficialità è questione di ore

    di Nello Vicidomini

    In attesa di novità, sembra ormai giunto al fotofinish il percorso di Nello Di Costanzo sulla panchina della Nocerina. Sarebbe stata fatale la sconfitta dei molossi sul campo dell’Altamura con una prova opaca e deludente, ma l’idea di un suo allontanamento era nell’aria già da un po' di tempo.

  • I molossi strappano un insperato pareggio in zona Cesarini, grazie a un eurogol di Liurni che si aggiunge, grazie alle reti di Serri, Corvino, Diaz e Prinari per i pugliesi e Ciampi, Sorgente e Fortunato per i molossi; espulsi Iannini e Ganci

    di Valerio D’Amico

    NOCERINA FASANOOtto gol, due espulsioni, tante emozioni e un punto che ha il sapore di una vittoria per la Nocerina, che raddrizza al 95’ il match contro il Fasano. Gara dai mille capovolgimenti di fronte, decisa da uno spettacolare calcio di punizione di Liurni a tempo praticamente scaduta, che si unisce alle reti di Serri, Corvino, Diaz e Prinari per i pugliesi e Ciampi, Sorgente e Fortunato per i molossi.

  • Il centravanti dei pugliesi stende i molossi con una doppietta. Secondo stop consecutivo al “San Francesco” per la squadra di Di Costanzo, apparsa priva di idee e senza cattiveria

    di Valerio D’Amico

    nocerina bitontoSeconda sconfitta casalinga consecutiva per la Nocerina, che soccombe per due a zero contro un Bitonto trascinato da una doppietta di uno scatenato Patierno. La squadra di Di Costanzo può recriminare per un calcio di rigore fallito nel primo tempo da Poziello.

  • Tutto pronto per quella che dovrà essere una grande giornata di sport, nella sfida tra molossi e galletti che si terrà domenica allo stadio “Novi”. Il presidente dei rossoneri per l’evento ha invitato anche le cariche istituzionali delle città del territorio

    di Nello Vicidomini

    Continua l’attesa per la gara Nocerina-Bari, probabilmente la più importante del campionato dei molossi, contro i blasonati galletti, in programma domenica allo stadio “Novi” di Angri. Nonostante i rossoneri debbano rinunciare ad ospitare l’incontro allo stadio “San Francesco”, la società sta lavorando sodo in questi giorni per rendere quella di domenica una bella giornata di sport.

  • Si dividono un punto a testa le due compagini allo stadio “Novi” nel turno infrasettimanale. Il risultato non si sblocca dallo 0 a 0, nonostante i molossi siano stati arrembanti nella prima frazione. Lo scontro diretto per la corsa ai playoff termina senza vincitori

    di Nello Vicidomini

    Termina 0 a 0 la gara tra Nocerina e Cittanovese disputata quest’oggi allo stadio “Novi” di Angri. Per le due formazioni, arrivata la salvezza, è il momento di raccogliere punti importanti per la corsa ai playoff. Pomeriggio soleggiato e circa cinquecento tifosi per questo turno infrasettimanale.