fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Nocerina

  • Due giovani che vanno a rimpolpare la rosa a disposizione dei tecnici Esposito e Cavallaro. Ora, molossi in attesa di occasioni per le ultime mosse di mercato prima della chiusura

    di Nello Vicidomini

    Come annunciato dall’ormai tecnico Giovanni Cavallaro al termine di Nocerina-Casarano, i molossi erano a caccia di under validi per modellare l’organico. E questa sera la società rossonera ha ufficializzato l’ingaggio dei giovani Antonio Varriale, classe 1999, e Pietro Martinelli, classe 2000.

  • Svincolati Lava e Poziello, si trasferiscono altrove Ciampi e Matrone. Firma il difensore classe ’97 Granata, ma c’è necessità di aggiungere nuovi elementi alla rosa

    di Nello Vicidomini

    Continua la rivoluzione dell’organico in casa Nocerina. Dopo le partenze di Carrafiello, Landri, Iannini e Mannone della scorsa settimana, quest’oggi hanno ufficialmente lasciato i molossi Lava, Poziello, Ciampi e Matrone. Alessio Lava e Raffaele Poziello sono rientrati nella lista svincolati; Marco Ciampi è passato all’Olympia Agnonese, mentre l’under Aniello Matrone si è trasferito all’Agropoli.

  • L’estremo difensore classe 2000 è la prima pedina della rosa 2019/2020. Lo scorso anno ha difeso i pali del Sorrento nella prima parte di stagione e del Monterosi da gennaio

    di Redazione

    Lorenzo Leone è il primo tesserato della Nocerina versione 2019/2020. La società del presidente Paolo Maiorino ha comunicato l'ufficialità pochi minuti fa.

  • Alla buona notizia dei primi “over”, si è aggiunta in giornata quella meno positiva relativa alla questione degli stipendi non corrisposti dalla vecchia società all’ex capitano rossonero che in mattinata ha vinto il ricorso

    di Nello Vicidomini

    Inizia sempre più a prendere forma la Nocerina del nuovo corso del tecnico Nello Di Costanzo. Oggi, infatti, la società rossonera ha ufficializzato altri tre calciatori, tutti “over”: si tratta del difensore Marco Ciampi, classe ’92, del centrocampista ’93 Lucio Boris Di Lollo e dell'esterno offensivo Lorenzo Liurni, nato nel 1994.

  • Il talentuoso centrocampista ha ricevuto il giusto riconoscimento dopo una grande stagione con la maglia dei molossi ed ha lasciato intendere la volontà di restare in rossonero

    di Maria Esposito

    In occasione della quinta edizione del Gala AIC del calcio dilettante, il centrocampista della Nocerina Giuseppe Ruggiero è stato premiato come miglior centrocampista nella formazione modello dei tecnici. Le top 11 sono state votate dagli allenatori dei gironi G – H – I di Serie D e da una giuria tecnica Equipe Campania.

  • Continua la contestazione dei tifosi rossoneri, in seguito ai risultati non soddisfacenti e a qualche promessa non mantenuta e mal digerita. L’invito della Sud è chiaro: consegnare il titolo

    di Redazione

    Dopo il messaggio diffuso qualche giorno fa dal presidente della Nocerina Paolo Maiorino, la tifoseria organizzata della Curva Sud ha risposto alle sue dichiarazioni attraverso un comunicato, riportato qui di seguito integralmente:

  • Già con i molossi nella stagione 2009/10, l’esperto calciatore può vantare un curriculum di tutto rispetto, con più di 500 partite giocate tra Serie C e Serie D e un numero di gol considerevole

    di Nello Vicidomini

    Come anticipato dalla nostra redazione, la chiusura della trattativa con l’ex centrocampista rossonero era ormai imminente e, al margine dell’incontro tenutosi in serata con il presidente Maiorino, è arrivata l’ufficialità: Gaetano Iannini è un nuovo calciatore della Nocerina.

  • Attraverso un messaggio i tesserati della passata stagione hanno voluto fare alcune precisazioni sul mancato pagamento dei compensi degli ultimi mesi

    di Redazione

    Mentre continua il silenzio del presidente Maiorino sulla situazione del sodalizio rossonero, dopo circa un mese e mezzo dalla fine del campionato, i calciatori della Nocerina della scorsa stagione, assistiti dall’AIC, l’Associazione Italiana Calciatori, con un comunicato inviato alle testate che seguono le sorti dei molossi, hanno richiesto le spettanze degli ultimi mesi non ancora ricevute dalla società.

  • Il portiere under neoarrivato farà già parte dei molossi per la gara contro la squadra di mister Chianese, valida per il primo turno di Coppa Italia Serie D. Si giocherà il posto da titolare con Leone. Out Tshibamba

     

    di Redazione

    Al termine della rifinitura svolta questo pomeriggio a Sarno, il tecnico della Nocerina Nello Di Costanzo ha diramato i convocati per la gara di Coppa Italia, in programma domani alle ore 19 al "San Ciro" contro il Portici.

  • Il centrocampista ritorna a disposizione del mister. Out De Siena, squalificato per tre giornate dal giudice sportivo. Ancora fuori Di Lollo, che dovrà operarsi al crociato

    Al termine della rifinitura svolta questa mattina al “San Francesco”, il tecnico della Nocerina Nello Di Costanzo ha diramato i convocati per la gara di domani alle 15 al “San Francesco” con la Gelbison.

  • Nonostante un silenzio lungo quasi un mese, il presidente rossonero continua a lavorare sottotraccia, valutando i profili per la panchina e contattando alcuni calciatori della stagione appena terminata

    di Nello Vicidomini

    Inizia a muoversi qualcosa in casa Nocerina, dopo il periodo di silenzio che ha caratterizzato il mese di maggio e la fine del campionato. La conferenza che il presidente Paolo Maiorino avrebbe dovuto tenere all’indomani dell’ultima gara contro il Marsala non c’è mai stata.

  • Una serata per chiudere un campionato che non era partito con i migliori presupposti, ma che si è concluso raggiungendo l’obiettivo prefissato e risistemando la situazione finanziaria del club

    di Redazione

    Foto del reporter ufficiale della Nocerina, Antonio D'Acunzi

    Cena di fine anno per la Nocerina, che ieri sera ha festeggiato la straordinaria stagione, culminata con una salvezza tranquilla, nella location della Braseria, che aveva già accolto i molossi ad inizio stagione e in occasione del Natale.

  • La decisione delle dimissioni è maturata nei giorni scorsi, ormai al termine del campionato che ha visto i molossi salvarsi nonostante le complicate vicende stagionali. Una stagione che li ha visti lavorare intensamente per il bene del club

    di Redazione


    Attraverso un messaggio inviato alle testate giornalistiche che seguono le sorti della Nocerina, i dirigenti e i responsabili dell’ufficio stampa Francesco Belsito, Francesco Cuomo e l’addetto stampa Valerio D’Amico, hanno comunicato le loro dimissioni, augurando a Maiorino di proseguire il suo cammino e ringraziando tutti coloro che hanno collaborato per la causa rossonera.

  • I molossi domani affronteranno la squadra salentina neopromossa, in una sfida che farà riaffiorare ricordi degli anni ’80

    di Maria Esposito

    Domani la Nocerina ospiterà al San Francesco d’Assisi di Nocera Inferiore, il Casarano di mister Dino Bitetto. Una partita alquanto difficile contro una neopromossa solo etimologicamente. I fatti attuali raccontano ben altro: se da un lato c’è una piazza calda, con la sua storia e il suo blasone, orfano del calcio professionistico, tanto da intimorire l’avversario, dall’altro vi è una squadra che la storia la vuole scrivere.

  • Il puntero argentino è un nuovo calciatore dei molossi. Pedina scelta per rimpiazzare Tshibamba, dopo l’addio arrivato più di un mese fa. Intanto potrebbe già lasciare Iannini

    di Nello Vicidomini

    Dopo più di un mese dall’addio di Tshibamba, la Nocerina ha trovato l’attaccante giusto per proseguire il campionato. La società rossonera ha infatti ufficializzato quest’oggi l’ingaggio del classe 1994 Matias Cristaldi.

  • Il tecnico di Acerra, che in carriera ha allenato il Messina in B nel 2007-08, ha sposato la causa dei rossoneri che guiderà nel prossimo campionato di serie D. Riconfermato Festa, Cardone ai box. Depositati tutti i documenti necessari per l’iscrizione

    di Maria Esposito

    Come preannunciato qualche ora fa dalla redazione sportiva del Risorgimento Nocerino, la Nocerina ha dato l’ufficialità dell’accordo raggiunto con il tecnico Cuono “Nello” Di Costanzo.

  • Quest’oggi i molossi si sono ritrovati allo stadio di Sarno per il primo giorni di preritiro. Doppietta del trequartista nel test in famiglia. Tra i calciatori in prova, si è visto anche il belga Crine

    di Redazione

    Ha avuto inizio nel pomeriggio, presso lo stadio “Squitieri” di Sarno, la preparazione della squadra rossonera in vista del prossimo campionato di Serie D. Prima della seduta atletica il presidente della Nocerina Paolo Maiorino ha voluto dare il benvenuto ai calciatori, allo staff tecnico, medico e dirigenziale.

  • Il club rossonero ha reso noto quest’oggi di essere stato sollecitato al pagamento delle spettanze economiche a favore dell’ex rappresentante legale. Non è mancata la sua risposta al comunicato societario

    di Nello Vicidomini

    Altri problemi in casa Nocerina, dopo le varie vertenze giunte negli scorsi mesi relative a calciatori e staff della passata stagione.

  • L’ex capitano del Benevento è il primo rinforzo richiesto dal nuovo tecnico dei molossi. L’ufficialità è arrivata poco dopo quella del nuovo cambio in panchina

    di Nello Vicidomini

    Comincia con un rinforzo d’esperienza la nuova era della Nocerina targata Cavallaro-Esposito, che ha preso il via proprio questa sera, quando nella sede del club di via Barbarulo la firma dei due allenatori ha sancito l’inizio del nuovo progetto, dopo l’esonero di Di Costanzo.

  • Il centrocampista è il primo acquisto della Polisportiva Santa Maria Cilento per la nuova stagione

    di Nello Vicidomini



    Parte con il botto il calciomercato della Polisportiva Santa Maria, che per il secondo anno consecutivo parteciperà al campionato di Eccellenza Campania. Nella serata di ieri, infatti, la società del presidente Francesco Tavassi ha annunciato l’accordo con l’ex centrocampista della Nocerina Luca Pecora, non nascondendo quindi l’ambizioso obiettivo di un campionato di vertice.