fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Nocerina

  • L’ex tecnico della Casertana, come si pensava già da settimane, sarà alla guida dei molossi per la prossima stagione. Depositati anche tutti i documenti relativi all’iscrizione al campionato di Serie D. Ora può partire la campagna acquisti del patron Maiorino

    di Nello Vicidomini

    Era stato accostato ai molossi da settimane, e da giorni aveva anche iniziato a lavorare sottotraccia per allestire la nuova rosa, ma soltanto stasera è arrivata l’ufficialità: Nello Di Costanzo è il nuovo tecnico della Nocerina.

  • Si tratta di Simone Sorgente e Pasquale Messina, calciatori offensivi di buon prospetto che andranno a rinforzare la rosa dei molossi

    di Nello Vicidomini

    La società rossonera continua a migliorare il pacchetto under, allestendo la base necessaria per la rosa a disposizione del tecnico Nello Di Costanzo. Questa mattina sono stati infatti ufficializzati dalla Nocerina altri due calciatori under: l’attaccante classe ’99 Simone Sorgente e l’ala Pasquale Messina, classe 2000.

  • L’esterno umbro regala un punto prezioso ai molossi grazie ad una delle sue solite giocate personali a tempo quasi scaduto. Brutta prestazione per larghi tratti di gara. Evitata la zona playout

    di Nello Vicidomini

    fotografie di Maria Esposito 

    Termina 2-2 la gara tra Grumentum e Nocerina tenutasi quest’oggi allo stadio “Sanchirico” di Marsicovetere, valida per la prima giornata di ritorno del campionato di Serie D girone H. Pomeriggio con vento forte e temperature proibitive. Molossi a caccia del colpaccio esterno nella prima uscita del 2020, dopo la sconfitta di Cerignola, con circa duecento sostenitori al seguito. Padroni di casa alla ricerca di punti importanti per uscire dal limbo della bassa classifica.

  • La mezzala classe 1995 vestirà la maglia dei molossi. Arriva da una stagione divisa tra Prato e Andria. Per lui esperienza anche in Serie C

    di Redazione

    Vincenzo Carrotta è un nuovo calciatore della Nocerina. Dopo la riconferma di Simone Andrea Festa e del portiere Lorenzo Leone, Carrotta è il terzo acquisto della società del presidente Maiorino versione 2019/2020.

  • L’attaccante congolese, pezzo pregiato della rosa dei molossi, con presenze in Champions League ed Europa League, potrà essere convocato già per il Foggia. Questa mattina test in casa per i ragazzi di mister Di Costanzo

    di Redazione

    Una buona notizia per il tecnico della Nocerina Nello Di Costanzo, che a partire dalla gara di domenica contro il Foggia potrà finalmente avere a disposizione l’esperto attaccante Joel Tshibamba.

  • Un altro calciatore offensivo per mister Di Costanzo. Il giovane salernitano è stato messo sotto contratto dopo il periodo di prova. Restano da fare gli ultimi ritocchi

    di Nello Vicidomini

    Altro tassello under aggiunto alla rosa per la Nocerina questa mattina, con la firma dell’attaccante Nevio Carrafiello, classe 1999, che si stava già allenando da giorni con la troupe di mister Di Costanzo a Sarno. La giovane seconda punta, in questo periodo di prova, ha convinto il tecnico e il presidente Paolo Maiorino al tesseramento.

  • Il giovane centrale, l’anno scorso al Savoia, è l’ultimo tassello aggiunto al reparto difensivo, dopo Campanella, De Siena e Romano

    di Redazione


    Continua il lavoro della società rossonera e del tecnico Di Costanzo alla ricerca di giovani calciatori under che possano essere utili al progetto della Nocerina.

  • L’estremo difensore calabrese giunge alla corte dei rossoneri come elemento affidabile su cui puntare per la corsa alla salvezza

    di Redazione

    Circolavano già da alcuni giorni le voci che volevano l’estremo difensore calabrese quale nuovo portiere per la squadra di Cavallaro ed Esposito. Questa sera è arrivata l’ufficialità del nuovo ingaggio da parte del club rossonero: Giuseppe De Brasi è un calciatore della Nocerina.

  • I molossi ritrovano la vittoria alla seconda gara del nuovo corso Esposito in panchina. Formazione inedita con l’innesto dal primo minuto di Iannini e Calvanese. Allo scadere la decide l’esterno rossonero

    di Nello Vicidomini

    Termina 1 a 0 in favore dei molossi la sfida tra Gladiator e Nocerina tenutasi quest’oggi allo stadio “Piccirillo” di Santa Maria Capua Vetere. Molossi che arrivano a questa gara con la necessità di fare punti dopo due sconfitte consecutive.

  • I molossi hanno deciso di devolvere in beneficenza al reparto un contributo, al fine di acquistare dispositivi di protezione individuale

    redazione (foto di Antonio D'Acunzi)

    squadra dacunziQuesti giorni legati all’emergenza e alla paura per il Covid 19, in cui la fragilità umana e la vulnerabilità delle nostre vite è messa a dura prova, ci regalano, però, momenti e per fortuna non pochi, nei quali solidarietà e vicinanza ci ridanno un briciolo di speranza - si legge nel comunicato stampa apparso sul sito ufficiale della Nocerina -  calciatori e staff del sodalizio rossonero hanno deciso di devolvere in beneficenza un piccolo contributo per la dotazione di dispositivi di protezione individuale, per l’U.O.C. di Radiologia dell’P.O. Umberto I di Nocera Inferiore.
    Questo atto fortemente partecipe, ci trasmette una profonda vicinanza e ci porta a comprendere come dobbiamo essere tutti uniti, davanti a valori imprescindibili e universali come quelli della solidarietà umana.

  • I molossi, contro ogni previsione possibile, vincono in trasferta sul difficile campo degli ionici, che incappano invece nella terza sconfitta di fila. Gara d’orgoglio e tre punti meritati contro una squadra abbastanza remissiva

    di Nello Vicidomini

    Vince a sorpresa e contro ogni pronostico la Nocerina sul campo del Taranto, grazie ad una rete di Liurni a metà ripresa. Allo stadio “Iacovone” va in scena l’anticipo del girone H di Serie D. Gara prestigiosa tra due compagini blasonate che non si affrontano dal 2011.

  • L’esperto trequartista, con all’attivo più di trecento presenze in Serie D, si appresta a diventare uno dei perni della formazione rossonera del tecnico Nello Di Costanzo

    di Nello Vicidomini


    Completato, o quasi, il pacchetto “under”, la Nocerina mette a segno il primo colpo offensivo d’esperienza. Quest’oggi, infatti, la società del presidente Maiorino ha comunicato l’ufficialità del tesseramento del centrocampista classe 1988 Raffaele Poziello.

  • L’ex attaccante di numerose squadre europee, è la nuova punta dei rossoneri di mister Di Costanzo. Un calciatore con grande esperienza e con presenze anche in Europa League

    di Nello Vicidomini

    Arriva a sorpresa il nuovo attaccante della Nocerina: la società rossonera ha comunicato di aver trovato l’accordo con la punta centrale classe 1988 Joel Tshibamba, della Repubblica Democratica del Congo, che si era già aggregato alla squadra in prova.

  • Altri due arrivi prima della delicata trasferta di domani contro l’Audace Cerignola. Il centrocampista arriva dopo trascorsi in Serie C. L'attaccante, invece, ha già giocato con i molossi due anni fa

    di Nello Vicidomini

    Ultimi movimenti di calciomercato per la Nocerina che continua a puntellare la rosa dove c’è necessità di nuovi elementi. Tra oggi e ieri sono state comunicate le ufficialità di altri due innesti: Gianmarco Monaco, classe 1996, e l’under Antonio Mosca, classe 2000.

  • Dopo Mattia Romano, anche l’attaccante classe 2001 giunge in prestito dalla squadra ligure. Nei prossimi giorni ci saranno le presentazioni dei calciatori attraverso dei video sulla pagina ufficiale Facebook

    di Redazione


    Ultimi ritocchi al pacchetto under in casa Nocerina: questa sera è arrivata l’ufficialità dell’attaccante esterno Vincenzo Pisani, classe 2001.

  • di Redazione

    Un fulmine a ciel sereno ha scosso l’inizio del nuovo anno per la tifoseria della Nocerina. In data odierna la Questura di Taranto ha notificato 66 provvedimenti Daspo per altrettanti tifosi che hanno seguito la squadra rossonera  in terra pugliese nella trasferta del 7 dicembre (gara vinta per 1-0 dalla squadra di Esposito e Cavallaro).

  • La formazione di Esposito e Cavallaro non sa più vincere, con il ko di Vallo della Lucania che ha fatto salire a nove le giornate a secco di vittorie. Contro i pugliesi gara determinante per la corsa salvezza

    di Maria Esposito

    “Cosa resterà di questi anni ottanta” cantava Raf per rievocare certi momenti che non possono essere più rivissuti se non altro nella propria memoria. È quello che i tifosi molossi in questi giorni si stanno chiedendo, cosa rimarrà di questo decennio? L'autore della canzone, quasi come la città di Nocera, sembra anche chiedersi se, con ciò che rimarrà, sarà possibile riprovare in futuro le emozioni degli anni Ottanta.

  • Giornata di ufficialità per i rossoneri, che si assicurano tre giovanissimi calciatori: un portiere e due centrocampisti si aggiungono alla rosa di mister Di Costanzo

    di Nello Vicidomini

    Ultimi ritocchi al pacchetto under per la Nocerina, che ha comunicato di aver trovato l’accordo con tre giovani calciatori che si aggiungono ai tanti già in rosa: si tratta del portiere classe 1999 Samuele Guddo e dei centrocampisti Gioele Mincione, classe ’98, e Pablo Landri, del 2001.

  • Il difensore fece parte della squadra rossonera già nella stagione di Serie D 2007-08. Va a rinforzare il reparto arretrato del tecnico Di Costanzo

    di Nello Vicidomini


    Un ritorno inaspettato alla Nocerina, dopo più di undici anni: Antonino Mannone è un nuovo calciatore molosso. L’ha comunicato la società del presidente Maiorino questa mattina, spiegando di aver trovato l’accordo con il difensore classe 1988.

  • Primi, ma importanti, movimenti tra le file dei rossoneri con due pedine importanti che salutano i molossi. Arrivato Cristaldi, non mancheranno quindi nuovi innesti. Ma la difficile trasferta di Taranto è dietro l’angolo

    Con l’apertura della finestra invernale di calciomercato di Serie D, la Nocerina ha subito colto l’occasione per modificare il proprio organico come era prevedibile dopo le notizie trapelate negli ultimi giorni.