fbpx

Non demorde il primo cittadino di Nocera Inferiore sul problema trasporti pubblici, e visto che gli interlocutori sembrano nicchiare, ha preso carta e penna ed ha riscritto a Cstp e Prefetto:

«Rinnovo la richiesta - si legge nella missiva - di un incontro urgente con la dirigenza del CSTP per affrontare le problematiche legate al trasporto pubblico, atteso che le ultime note vicende relative all’attività della società SITA, il perdurare dei disagi sulla tratta ferroviaria Napoli – Salerno ed i risultati non soddisfacenti degli interventi  programmati dalla Regione Campania, che hanno previsto l’aggiunta di sole due corse integrative, non contribuiscono ad alleviare i continui disagi subiti dai pendolari. Per cui resto in attesa di un sollecito riscontro alla presente al fine di programmare concreti interventi».