fbpx

Convocare un’assemblea per radunare i cittadini e discutere sul da farsi: è quanto ha deciso di fare il comitato “Uniti per Fosso Imperatore”.

La data della riunione è ancora da decidere, ma una delle ipotesi di protesta è già trapelata: bloccare i pagamenti al Consorzio in attesa di un riscontro. Il notevole accumulo di spazzatura dovuto al mancato senso civico di alcuni cittadini che abbandonano nei canali ogni genere di oggetti,  infatti, ostruisce il flusso delle correnti provocando la putrefazione degli stesse con gravi conseguenze, come cattivi odori, presenza di ratti e stagnazione delle acque di scarico. Il fatto più volte, ma inutilmente, è stato segnalato e denunciato dal comitato.