fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Un 35enne ha messo un annuncio falso su un noto sito, gabbando una giovane coppia in cerca di un appartamento. È stato individuato con la collaborazione dei due e denunciato
Continua su internet la truffa dei finti affitti Attenti agli annunci su internet che sembrano un affare! Spesso vi si nascondono truffe di ogni genere, come quella subita da una coppia di Salerno che cercava casa in fitto.

Avevano visto su un noto sito di annunci quello di un appartamento al centro di Salerno, con un prezzo decisamente allettante. La coppia aveva incontrato il “proprietario” che dopo aver mostrato loro l’appartamento aveva incassato una caparra di 700 euro fissando il successivo appuntamento per la consegna delle chiavi. Appuntamento al quale non si è però mai presentato, non facendosi più rintracciare dalla sfortunata coppia. Capendo di essere stati truffati, i due giovani si sono decisi a sporgere denuncia alla Polizia di Stato. La coppia infatti ha raccontato con precisione come si erano svolti fatti all’Ufficio Denunce della Questura di Salerno. Qui gli agenti in servizio presso detto ufficio hanno verificato l’esatta dinamica dei fatti fino ad arrivare all’identificazione dell’autore, M.V. di anni 35, scoprendo che la casa che stava “fittando” non era affatto sua. La stessa sfortunata coppia l’ha poi riconosciuto nella fotografia mostratagli dagli agenti. L’autore della truffa è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria dalla Polizia. Ai due, per il momento, resta beffa e danno.
La Polizia ha anche tratto in arresto ieri un uomo resosi responsabile di furto aggravato in un supermercato della zona della Lungoirno. L’uomo, veniva sorpreso dagli addetti alla sicurezza privata dell’esercizio, dopo aver trafugato numerose bottiglie di alcolici, nascondendole in uno zaino. Fermato dagli agenti, veniva identificato per C.M., di anni 53, con alcuni precedenti per reati contro il patrimonio.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca