fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Fino al 9 dicembre sarà possibile presentare istanza per ricevere buoni da duecento a quattrocento euro per l’acquisto di generi di prima necessità

comune pittatoNatale è alle porte e l’attenzione dell’Amministrazione Comunale di Nocera Inferiore è rivolta ai più fragili.

È stato pubblicato l’avviso pubblico per presentare istanza e richiedere voucher per l’acquisto di generi alimentari e di prima necessità. La misura è coordinata dal Settore socio-formativo, dalla dirigente Nicla Iacovino e dalla dottoressa Rosa Montuori, con la direzione dell’assessore Federica Fortino, che dichiara: «Vogliamo connotare l’azione di questa squadra di governo con iniziative concrete di sostegno ai meno abbienti».
Tra i requisiti per la richiesta dei voucher: la residenza nel Comune di Nocera Inferiore; un valore ISEE 2022 (Indicatore di Situazione Economica Equivalente) inferiore a 9.360 euro annui; non essere percettori di reddito di cittadinanza (per un importo pari o superiore ad 800 euro); non avere (eccetto i minori appartenenti allo stesso nucleo familiare) una giacenza bancaria o postale superiore a 6mila euro. S’intendono beni alimentari e di prima necessità i prodotti alimentari, quelli per l’igiene personale e della casa, farmaci di classe c (non prescrivibile) e senza obbligo di prescrizione, farmaci da banco.

conflitti in famiglia

Saranno assegnati voucher di 200, 300 e 400 euro, a seconda della condizione dei richiedenti (consistenza del nucleo familiare, presenza di over 65 e under 6, familiari con disabilità, percettori di reddito di cittadinanza). I voucher saranno erogati con un buono sotto forma di carta prepagata da scaricare online e con un’app per smartphone, spendibile negli esercizi commerciali del Comune di Nocera Inferiore, selezionati a seguito di apposita manifestazione di interesse e pubblicati sul sito internet dell’Ente.
«Ci stiamo impegnando affinché possa essere un Natale sereno per tutti, nessuno escluso – ha commentato il sindaco Paolo De Maio - ciascuno ha il diritto di vivere con dignità e integrità le festività natalizie».

boom indirizzo

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca