fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

I Carabinieri hanno riconsegnato il dispositivo salvavita a don Vincenzo Spinelli, parroco della cattedrale di San Prisco

recupero defibrillatoreÈ stato ritrovato nel giro di poche ore il defibrillatore trafugato questa notte nel quartiere Vescovado a Nocera Inferiore.

Merito dei Carabinieri della città capofila dell’Agro, che hanno provveduto a consegnarlo a don Vincenzo Spinelli, parroco della cattedrale di San Prisco. Il dispositivo resterà per alcuni giorni in chiesa, almeno fino a venerdì quando la commissione festeggiamenti San Prisco si riunirà insieme al "don" per decidere dove ricollocarlo per metterlo a disposizione della cittadinanza nella maniera più sicura possibile. 

conflitti in famiglia


boom indirizzo

 

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca