fbpx

Il cocomero faceva parte della composizione di addobbi di uno dei carretti radunati sul sacrario della Basilica. Commenti di sdegno sui social da parte dei cittadini

anguria materdominiUn episodio alquanto spregevole è quello che si è verificato in occasione della festa in onore della Madonna Assunta di Materdomini a Nocera Superiore.

Qualcuno ha fatto sparire un’anguria da uno degli iconici carri addobbati con il quadro della Vergine, posizionato nel piazzale antistante il Santuario insieme a tanti altri. Come vuole la tradizione, i carretti dedicati alla Madonna raggiungono il sacrario accompagnati dalla schiera di fedeli all’alba del 14 agosto. Proprio lì si è verificato il furto, probabilmente nella scorsa notte, vista l’alta affluenza di pellegrini che avrebbero notato sicuramente qualcuno impossessarsi dell’anguria durante le giornate di festa. Il cocomero faceva parte delle decorazioni di un carretto curato da un gruppo di devoti di Nocera Superiore, che hanno abbellito l’effigie della Materdomini con numerosi addobbi. Nonostante la fede, il folklore, i canti e i balli mariani, la festa è stata macchiata da un fatto increscioso che ha scatenato reazioni di sdegno sui social da parte di tanti cittadini.

boom indirizzo