fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Il 63enne amministratore di Ecoplastica si è schiantato col suo suv contro una Fiat Punto. Feriti, ma non in pericolo di vita gli altri passeggeri  

andrea di florioEra in vacanza in Sardegna con la sua famiglia il 63enne Andrea Di Florio, che ha perso la vita questa mattina in un incidente stradale.

L’uomo, amministratore della Ecoplastica di Castel San Giorgio e fratello di Chicci Di Florio, prematuramente deceduta nel 2015 e ricordata con iniziative di rilievo nazionale, era alla guida del suo SUV quando si è schiantato contro una Fiat Punto che in uscita da una curva ha invaso la corsia opposta. La vettura dell’industriale nocerino, a bordo della quale c’erano anche la figlia ed un amico con la moglie che non sarebbero in pericolo di vita, si è ribaltata per più volte senza

boom indirizzo

lasciare scampo al conducente, che è morto sul colpo nonostante i disperati tentativi di rianimarlo da parte dei soccorritori.

Alla famiglia Di Florio le più sentite condoglianze da parte dell’intera redazione de “Il Risorgimento Nocerino”, in particolare dell’editore Luigi Di Mauro legato ad Andrea da un rapporto di amicizia che durava dai banchi di scuola.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca