fbpx

Eutizio Egiziano, 37 anni, è il nuovo dirigente dell'innovative company con filiale a Mercato San Severino. Entra nel capitale dell'azienda acquisendone il 50 per cento
+DIGIT Srl., organizzazione leader nell’offerta di soluzioni e servizi volti alla valorizzazione del rapporto tra i brand e gli utenti finali, operante a favore di aziende dei settori Telco, Utility e Finance, comunica l’ingresso nel proprio capitale al 50% di Eutizio Egiziano, che entra inoltre nel CdA con il ruolo di direttore generale.

Eutizio Egiziano, 37 anni, vanta un’esperienza manageriale nel mondo del digital marketing e un patrimonio di competenze di primo piano costruito nel BPO (Business Process Outsourcing) a partire dal 2006.
«Avviamo -spiega Eutizio Egiziano- un percorso virtuoso che dovrà condurre +DIGIT tra le aziende italiane protagoniste nella valorizzazione della relazione brand-consumatore. Il nostro primo obiettivo è concentrarci su una buona chiusura 2021 (ricavi stimati a 5 milioni con Ebitda pari all’8%) per poi orientarci verso traguardi molto sfidanti che verranno ufficializzati entro la prima decade di dicembre. La crescita degli indicatori economici e di performance passerà dalla nostra capacità di governare il nostro patrimonio di competenze in ambito digital e sales management».
+DIGIT presenta diverse sedi sul territorio nazionale, dalla Lombardia alla Calabria. Tra le più giovani quella di Mercato S. Severino (Salerno) dove sono attive le selezioni per oltre 50 addetti. Attraverso la sezione lavoro del sito www.piudigit.it è possibile candidarsi all’iter di recruitment.
«La pandemia - conclude il neodirettore generale - ha segnato un cambiamento radicale nel mindset e nei comportamenti dei consumatori in rapporto al processo d’acquisto, determinando grandi opportunità per le imprese.
+DIGIT grazie il lavoro dei suoi professionisti è pronta ad avvicinare consumatori e brand attraverso soluzioni multicanali che rendano l’utente protagonista di una customer experience di valore».