fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

L’unità operativa diretta dalla professoressa Piazza sarà attivo a partire dal prossimo 20 maggio. Il sindaco Servalli: « È un primo passo verso la normalità nell’erogazione delle prestazioni sanitarie nella nostra città»

ospedale cavaL’unità operativa complessa di Anestesia e Rianimazione dell’ospedale Santa Maria dell’Olmo di Cava de’Tirreni è pronta a riapartire.

Il direttore generale dell’azienda ospedaliera “Ruggi” Vincenzo D'Amato ha disposto l’avvio del processo di riapertura del reparto diretto dalla professoressa Ornella Piazza, che dovrebbe essere attivo dal prossimo 20 maggio.
«Viene ribadito l’impegno assunto nei mesi precedenti e ribadito nelle ultime settimane – sottolinea il sindaco metelliano Vincenzo Servalli – è un primo passo verso il ritorno alla normalità per l’erogazione di tutte le prestazioni sanitarie della struttura ospedaliera della nostra città».

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca