fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Un rapido aggiornamento dai due membri della giunta Torquato sull’avanzamento della campagna vaccinale e sui numerosi cantieri attualmente presenti a Nocera Inferiore

di Valerio D'Amico

È corsa contro il tempo a Nocera Inferiore per sconfiggere il Covid e provare a respirare aria di normalità.

Prosegue senza grossi intoppi la campagna vaccinale. In queste giornate si sta concludendo con gli over 60 al centro di quartiere di via Loria, in attesa di avere a disposizione il PalaCoscioni che dovrebbe essere pronto per la prima settimana di maggio. Gli over 50 saranno, invece, vaccinati col siero della Pfitzer; chi si prenoterà sulla piattaforma sarà contattato per recarsi all’ospedale Umberto I o in altre strutture messe a disposizione dalla Asl. Di pari passo si prova ad andare avanti con la gestione delle problematiche ordinarie della città. Avanzano in perfetta linea con le previsioni grandi e piccole opere pubbliche. In attesa della posa della prima pietra del progetto legato alla grande rotatoria autostradale lavori di manutenzione stanno interessando i cavalca ferrovie, il cimitero e diverse arterie stradali, senza dimenticare primo e secondo lotto di reti fognarie. Ne abbiamo parlato con l’assessore ai lavori pubblici Imma Ugolino e col vice sindaco Federica Fortino, che si è soffermata anche sulla tema scuole.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca