fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

La decisione è stata presa in virtù dell’inizio della didattica in presenza anche per le scuole superiori. Attesa per domani l’ufficialità della nuova sede

sensaleIl liceo scientifico “Sensale” di Nocera Inferiore non sarà più centro vaccinale.

La decisione, presa di comune accordo tra l’amministrazione comunale e la dirigente scolastica, nasce dal fatto che a partire da lunedì 19 aprile la Campania tornerà in zona arancione e sarà consentita la didattica in presenza anche per gli alunni delle scuole superiori, fino a un massimo del 75%.
Il vice sindaco Federica Fortino, il responsabile della commissione sanità Vincenzo Stile e il dottor Roberto Coletta in rappresentanza dell’Asl Salerno, avrebbero già individuato una sede alternativa per la somministrazione dei vaccini, che potrebbe essere ufficializzata già nella mattinata di domani, se saranno forniti tutti i pareri positivi. Proseguono, nel frattempo, i lavori di adeguamento del PalaCoscioni che, a partire dagli inizi di maggio, dovrebbe diventare centro vaccinale di riferimento per la città di Nocera Inferiore.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca