fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

La Giunta Comunale ha approvato in data 1 aprile e inviato al direttore generale dell’Asl per l’ok definitivo. Previste tre postazioni di accettazione

palacoscioniIl PalaCoscioni di Nocera Inferiore è prossimo a diventare punto vaccinale di popolazione.

La Giunta Comunale, guidata per l’occasione dal vice sindaco Federica Fortino, ha approvato in data 1 aprile e inviato la documentazione al direttore generale dell’Asl Salerno per l’ok definitivo. La spesa complessiva per l’adeguamento del Palazzetto dello Sport è pari a €19.520,00; tali somme possono trovare copertura finanziaria con le donazioni di privati per fronteggiare l’emergenza Covid. Prevista la realizzazione di un tramezzo per isolare la zona del piano vaccinale da quella utilizzata per l’attività sportiva, al fine di “evitare ogni forma di promiscuità tra i diversi scopi di utilizzo della struttura”.
Saranno attrezzati tre punti di accettazione, ognuno dei quali fornito di postazioni informatiche, stampante, scanner e lettore di codici a barre. Verranno acquistate 25 sedie per l’attesa sia all’ingresso che in uscita, il frigorifero per conservare le dosi alla giusta temperatura e un tavolo utile alla preparazione, il materiale sufficiente per attrezzare lo spogliatoio riservato al personale medico, 19 box paravento e 4 poltrone per stanze dei vaccini e 6 pannelli in plexiglas. Tutti gli ambienti saranno, ovviamente, adeguatamente sanificate.    

 

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca