fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

La videoconferenza ha evidenziato una volta di più la volontà dei primi cittadini intervenuti di gestire l’emergenza in maniera unitaria. Stabilito un coordinamento istituzionale periodico per valutare ogmi settimana l’evolversi della situazione

Si è svolto questa mattina un incontro telematico tra il Prefetto di Salerno Francesco Russo e in sindaci dei Comuni dell’area nord della Provincia di Salerno, per discutere della gestione della situazione pandemica nelle scuole del comprensorio.

Collegati i primi cittadini di Nocera Inferiore, Nocera Superiore, Pagani, Scafati, Cava de Tirreni, San Marzano sul Sarno, Roccapiemonte , il vice sindaco di Sarno, il vice presidente della Provincia di Salerno Carmelo Stanziola e il dottor Saggese Tozzi in rappresentanza dell’Asl Salerno.
«C’è la necessita – spiega il sindaco di Nocera Inferiore Manlio Torquato - di tracciare una linea di condotta unitaria data l’omogeneità territoriale. Finalmente un concreto passo in avanti grazie all’intervento del Prefetto, alla Provincia di Salerno, all’ASL e ai tutti i colleghi primi cittadini dell’Agro».  
Al termine del dibattito si è deciso che ogni venerdì mattina ci sarà un coordinamento istituzionale periodico per confrontarsi sui numeri e sulle decisioni da adottare.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca