fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Mercoledì 18 alle 9 la presentazione nella scuola nocerina di un progetto che coinvolge il collettivo Acca di Pagani e l’Unità Operativa Salute Mentale di Nocera Inferiore

Un momento dello spettacolo nella sua prima presentazioneSi terrà mercoledì 18 dicembre con inizio alle 9, presso il Teatro dell’Istituto “Galizia” di Nocera Inferiore, la presentazione del progetto "La comunità che si prende cura", patrocinato dal Comune di Nocera Inferiore, dalla Provincia di Salerno e dalla Regione Campania, e che ha “l’obiettivo di intercettare comportamenti privi di evidente disagio, mediante interventi strutturati che contribuiscano a far emergere quali siano i riferimenti, gli strumenti e le modalità da utilizzare per costruire un’adeguata cultura che aiuti ad accrescere il benessere individuale e relazionale”.

L'importo, in titoli e contanti, sottratto a un imprenditore caseario della Piana del Sele, che negli anni 2014 e 2015 aveva intascato 7 milioni dalle sue società frodando il Fisco

Una pattuglia della Guardia di FinanzaAvrebbe evaso un milione e mezzo di tasse solo negli anni 2014 e 2015 l’imprenditore caseario della Piana del Sele cui la Guardia di Finanza, su disposizione del Gip del Tribunale di Salerno, ha sequestrato ieri titoli e contanti per l’importo presunto dell’evasione fiscale.

Alla Galleria Maiorino un convegno per parlare di futuro. Cozzolino: «Se il turismo è stato l’unico fattore sul mercato che ha creato occupazione, bisogna cogliere questa opportunità»

di Valentina Milite

Il tavolo dei relatori al convegno sui 24 distretti turistici della CampaniaSi è tenuto ieri mattina, presso la sala polifunzionale della Galleria Maiorino, in via Matteotti a Nocera Inferiore, un convegno sui distretti turistici come opportunità concreta di sviluppo economico ed occupazionale per la nostra regione.  A moderare la conferenza Vincenzo Marrazzo, presidente del coordinamento distretti turistici della regione Campania.

Ieri sera al Brilli Parlanti incontro con cittadini e ambientalisti. Agostino Galdi alla senatrice Angrisani: «Dove sono i 400 milioni per il risanamento del fiume?»
di Anna Panariti
Parte dei presenti alla riunione di SarnoIl comitato "La fine della Vergogna", proseguendo la sua campagna di sensibilizzazione sul disinquinamento del fiume Sarno, ha incontrato ieri sera presso il locale Brilli Parlanti di Sarno cittadini ed ambientalisti locali.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca