fbpx

Basta con i problemi sulla connessione libera, ma internet gratis ha uno svantaggio per la privacy: condividere la propria posizione con il social network

di Francesca Melody Tebano

Con l'arrivo dell'estate trascorriamo molto tempo fuori da casa, magari sotto l'ombrellone a rilassarci, ma non riusciamo a staccarci dal nostro smartphone e quindi sempre alla disperata ricerca delle zone “free-wi-fi” nelle vicinanze. Ma, ecco, che questo problema sarà risolvibile a breve. Infatti, sarà disponibile tra qualche giorno in Italia, sia per iOs che per Android, la funzione "Trova wifi" di Facebook. 

Per poter usufruire del nuovo servizio è necessario solamente accedere al menù generale, cliccando sulla sezione "esplora". Unica pecca della funzione è che bisogna attivare la localizzazione sull'app di Facebook e condividere la propria posizione. Potrebbe essere, così, un problema per tutti coloro che non vogliono far sapere dove si trovano. Ovviamente questo passaggio richiede l’autorizzazione dalle impostazioni generali del proprio cellulare. A questo punto il gioco è fatto! La funzione "Trova wifi" mostrerà, infatti, tutte le free zone messe a disposizione dagli esercizi commerciali e dai luoghi pubblici, mostrandoli attraverso dei punti sulla mappa. Per quanto riguarda i locali, verranno anche fornite tutte le informazioni utili, compreso l'orario di apertura. Inoltre cliccando su "Elenco", situato in alto a sinistra sulla mappa, si avrà accesso alla lista di nomi. Uno strumento utile per chi vuole sfruttare la connessione libera.