fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Grazie a delle immagini pubblicate dal sito Macerkopf sono stati anticipati vari dettagli sul prossimo aggiornamento della popolare applicazione, tra cui la possibile introduzione dei colloqui vis-à-vis

di Valerio Kohler

Whatsapp non se la sta passando benissimo. Da quando Telegram è entrato in campo abbiamo assistito ad un vero e proprio testa a testa con il popolare servizio, finora incontrastato nel mercato.
Il rischio di un fallimento è arrivato nel 2014, quando i server di Whatsapp hanno smesso di funzionare, bloccandosi per 4 ore di fila. In quel lasso di tempo, insignificante per molti, Telegram ne ha approfittato per crescere enormemente, con un guadagno quasi immediato di 5 milioni di utenti.

Da allora in poi, si è accesa una forte rivalità unita alla volontà continua di rinnovarsi e di rubare quote di mercato al rivale. Basta ricordare la decisione risalente a inizio dicembre, da parte di Whatsapp, di bloccare qualsiasi link legato a Telegram.
La decisione non solo ha generato uno scandalo che ancora non si è totalmente sopito, ma ha anche portato al passaggio di molte persone, contrarie alla scelta, da un servizio all'altro.
Durante il 2015 Whatsapp ha necessariamente dovuto compiere molte scelte, tra cui il rinnovo del servizio offerto, probabilmente per tentare un recupero dei vecchi utenti e l'acquisizione di nuovi: la prima scelta, introdotta ad aprile, ha aggiunto la possibilità di effettuare chiamate tramite la rete.
La seconda scelta, non ancora operativa e non confermata, potrebbe inserire due aggiornamenti importanti: La possibilità di passare direttamente tra una chat e l'altra, in maniera simile a come si può fare nella chat di Facebook, e la diffusione delle videochiamate, che potrebbero attirare nel mondo di Whatsapp tutte le persone che preferiscono un contatto più intimo e diretto con i propri cari e che hanno finora portato molti ad utilizzare Skype.
Come con le classiche videochiamate, l'utente si troverà un'anteprima del proprio video, che potrà spostare a piacimento. Saranno inoltre disponibili funzioni essenziali come la possibilità di utilizzare entrambe le videocamere, sia quella anteriore che quella posteriore e la funzione comune di silenziare il proprio microfono. I dettagli anticipati dal sito Macerkopf sono finora questi; attualmente non c'è ancora una conferma, ma prima o poi, sicuramente, queste nuove funzioni saranno implementate nel popolare servizio di messaggistica istantanea.

 

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca