fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

La ricerca nel campo medico non sembra fermarsi e, anzi, grazie alle cellule primitive si stanno compiendo dei passi decisivi verso la risoluzione di disordini storici

di Valerio Kohler

In alcuni discorsi esce spesso fuori il detto che si muore due volte nel corso degli anni: la prima fase subentra quando la persona smette definitivamente di respirare; la seconda, che sopraggiunge un po' dopo, si compie nel momento in cui il proprio nome viene ricordato da qualcuno per l'ultima volta.

Una ricerca pubblicata su Nature e portata avanti da uno studio ha descritto quella che potrebbe rivelarsi una delle scoperte più rivoluzionarie nel campo dell'oculistica

di Valerio Kohler

Guardando la piccola struttura oculare si va automaticamente a pensare che fornire una terapia in passato sarebbe stato un pensiero quasi utopico; uno sbaglio comune, in quanto si può addirittura tornare indietro a testi di oltre 3000 anni fa, come il Codice di Hammurabi, per vedere riferimenti espliciti alle operazioni oculistiche. E' stato comunque durante il XIX° secolo, periodo pregno di scoperte e di novità, che l'oculistica è potuta maturare seriamente, intraprendendo interventi più affidabili che in passato.

Difficile crederci ma le morti annuali legate all'autoscatto sono in costante aumento: un dato allarmante, che ha portato Mumbai a indurre delle "no-selfie zones”

di Valerio Kohler

Il selfie, nonostante sia un gesto semplice, è sempre stato oggetto di dibattito. Da una parte ci sono quelle persone che lo criticano per il fatto che mostrano quanto narcisisti si possa diventare con una costante ricerca di attenzioni. Dall'altra, invece, c'è chi non vede del negativo in tutto ciò e, anzi, lo interpreta come parte di un progresso socio-tecnologico, perpetrato inoltre dagli stessi social network con l'immagine del profilo.

A quanto pare no, anzi. I visori per la realtà virtuale sono destinati a diffondersi drasticamente in futuro, arrivando nel 2020 ad ottenere una base di oltre 50 milioni di dispositivi

di Valerio Kohler

Il mercato della realtà virtuale si è trovato in un limbo, un'oscurità dalla quale non è uscito facilmente. Tra pacchetti di sviluppo e prototipi, il visore si è spesso scontrato con una situazione economica incerta per il futuro, nonostante l'evidente attrazione che aveva causato sul pubblico.

Alcuni scienziati dell'università di Southampton hanno compiuto un passo fondamentale nello sviluppo di un dispositivo che possa sopravvivere alla stessa razza umana

di Valerio Kohler

La morte è una di quelle fasi della vita che più ci spaventa; è un abbandono improvviso di tutto ciò che ci sembra familiare, un salto verso l'ignoto. Tutte le culture passate e presenti in qualche modo ci sono passate e ognuna ha elaborato la propria via per viverla nel migliore dei modi: chi ha seguito delle sacre scritture per trovare una risposta, chi invece è rimasto fermamente convinto che dopo la morte non ci sarebbe stato altro se non il vuoto, chi invece ha creduto nella resurrezione come fine ultimo della nostra esistenza.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca