fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Utopia? A quanto pare no. Nata come progetto su Kickstarter, l'idea ha presto superato il limite di soldi necessari per farla partire a livello commerciale

di Valerio Kohler

Portare il computer ad una riduzione sostanziale della massa. Questo era l'obiettivo comune di moltissime aziende negli anni passati che, fino all'arrivo del tablet, arrivavano a riscuotere un grande successo. Chi si ricorda i netbook? Piccolissimi e dotati di processori dalla grandezza altrettanto esigua; il loro successo è stato dovuto dalla facilità e dalla versatilità di utilizzo, termini imperativi per un computer portatile.

Il fondatore del social network Facebook, dopo la nascita della figlia, ha annunciato uno stanziamento di fondi verso la recente Chan Zuckerberg Initiative, con la speranza di  costruire un futuro più solidale

di Valerio Kohler
Facebook è uno strumento potentissimo, lo è sempre stato. Con oltre un miliardo di utenti attivi, è cresciuto fino a diventare un mezzo di comunicazione formidabile, influenzando interi popoli e scatenando addirittura delle rivoluzioni. Chi si ricorda la Primavera araba? Facebook in quel caso è stato fondamentale per incendiare gli animi del popolo egiziano, grazie a pagine come “We are all Khaled Said”, la quale ricordava la morte di un giovane ucciso da due agenti di polizia.

Rilasciato il 19 novembre, l'aggiornamento permetterà di risolvere diversi problemi nel social legati alla fine delle situazioni sentimentali

di Valerio Kohler

Abbandonare una relazione può essere un'esperienza piuttosto destabilizzante, soprattutto quando la vita sulla rete ci ha portati ad una conservazione quasi morbosa dei dati. I social network, causa principale di quest'atteggiamento, hanno fomentato il lascito di foto, stati, dichiarazione da parte degli innamorati che, inevitabilmente, sono finiti in un cimitero d'informazioni difficilmente rintracciabile.

Un gruppo di appassionati designer si è impegnato per aiutare tutti i ragazzi senza una mano, diffondendo i progetti e le stampanti 3D per costruire tutto il necessario

di Valerio Kohler

Potrà sembrare strano, ma perdere un arto in un paese assente da conflitti non è una rarità, anzi. Basta un incidente per portare a problemi ben più gravi. Da lì trovare una soluzione è tutto tranne che banale, in quanto il costo per una protesi funzionante può partire dai cinquemila fino ad arrivare ai massimi di cinquantamila dollari: un prezzo inaccessibile per la maggior parte delle famiglie.
E' da questi pensieri, quindi, che è sorto e-Nable, un progetto volto a sfruttare la stampa in 3D per costruire protesi dal bassissimo costo. Dopotutto la situazione che si viene a creare affligge moltissimi campi della persona e trovare una soluzione a certi problemi, soprattutto durante l'infanzia, può portare ad una vita più serena e stabile.

Già disponibile su Android e in arrivo su iOS: finalmente rimosso un pesante fardello che portava molte persone ad utilizzare altri prodotti

di Valerio Kohler

Nato nel 2005 su PC per localizzare i luoghi d'interesse, Google Maps è poi diventato tre anni dopo un vero e proprio navigatore con l'uscita dell'applicazione ufficiale per gli smartphone.
Una ricerca veloce e via, il cellulare è arrivato pian piano a soppiantare un dispositivo come il navigatore satellitare.
I fattori principali che hanno portato a questo cambiamento vanno dati alla disponibilità dell'applicazione.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca