fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il puntero argentino è un nuovo calciatore dei molossi. Pedina scelta per rimpiazzare Tshibamba, dopo l’addio arrivato più di un mese fa. Intanto potrebbe già lasciare Iannini

di Nello Vicidomini

Dopo più di un mese dall’addio di Tshibamba, la Nocerina ha trovato l’attaccante giusto per proseguire il campionato. La società rossonera ha infatti ufficializzato quest’oggi l’ingaggio del classe 1994 Matias Cristaldi.

Argentino con passaporto spagnolo, soprannominato "El Tanque", Cristaldi ha esordito in Italia nel 2015 con la maglia dell’Akragas in Serie C, mettendo a segno un solo gol in 26 presenze. Successivamente ha vestito la casacca del Grosseto e del Vultur Rionero. Con i lucani ha chiuso la mezza stagione con 6 reti in 18 partite. Poi il passaggio alla Vastese (3 gol in 13 incontri) e da dicembre 2017 all’Herculaneum, dove ha messo ha segno 2 reti nel resto del campionato. Positivo invece lo scorso anno tra le file della Fidelis Andria, con 11 realizzazioni in 29 presenze. Anche quest’anno ha iniziato con i pugliesi, prima di firmare con i molossi. Intanto, tiene banco la questione Iannini, sempre lungo l’asse Nocera-Andria: l’esperto centrocampista, secondo indiscrezioni, sarebbe intenzionato già a lasciare la Nocerina dopo poche settimane, per fare ritorno proprio alla Fidelis. Probabili novità arriveranno nei prossimi giorni. Iannini, tra l’altro, potrebbe non essere il solo a lasciare i molossi entro la prossima finestra di calciomercato.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca